Lezioni del locandiere

Dunque hai ormai qualche partita all'attivo e ti sembra di avere una solida conoscenza delle nozioni di base. Ottimo! Ma credimi, ci sono ancora parecchie cose là fuori che puoi imparare, non importa quanto ti senti già bravo. Quindi prendi una sedia e chiacchieriamo delle basi e di alcune cose non proprio di base per migliorare le tue capacità a Hearthstone.

Dettagli sugli effetti delle carte

Ormai, sai che le carte in Hearthstone possono facilmente essere suddivise in servitori, magie e armi. Sai anche che alcune carte sono piuttosto semplici ("Infligge 6 danni a un personaggio"), mentre altre hanno effetti specifici quando vengono giocate, quando un certo evento si verifica o che persistono fino a quando la carta in questione è in gioco. Diamo un'occhiata ad alcuni di questi effetti e a come possono essere affiancati per creare delle potenti combinazioni.

Abilità dei servitori

Alcuni servitori hanno abilità che persistono per tutto il tempo in cui la carta è in gioco. Per esempio, il Capoincursione fornisce a tutti gli altri servitori +1 Attacco, oppure il Dragofalco Giovane, che con l'abilità Furia del Vento è in grado di fornire a un altro servitore la capacità di attaccare due volte.

Effetti provocati

Questi effetti richiedono un insieme specifico di circostanze per attivarsi. Ecco alcuni esempi di effetti provocati:

  • Grido di Battaglia - un Grido di Battaglia di un servitore è un'azione che ha luogo quando si gioca la carta. Per esempio, il Grido di Battaglia dell'Arciera Elfica consente di infliggere 1 danno a un personaggio.
  • Segreti - i Segreti sono magie che rimangono nascoste all'avversario finché non si verifica un'azione specifica. Per esempio, il segreto Flettimagie si attiva quando l'avversario lancia una magia su un tuo servitore, reindirizzando quella magia su un suo servitore appena evocato.
  • Abilità dei servitori - alcune abilità dei servitori sono effetti provocati. Per esempio, l'effetto provocato dalla Maestra del Culto (pesca una carta) si attiva ogni volta che uno dei tuoi servitori muore.
  • Rantolo di Morte - l'effetto Rantolo di Morte di un servitore si attiva quando quel servitore muore. Per esempio, il Rantolo di Morte del Razziatore di Bottini permette di pescare una carta quando questo servitore muore.
  • Effetti persistenti - Carte come Furia del Vento, Furtività o Benedizione dei Re creano effetti che persistono per tutto il tempo in cui la carta del servitore è in gioco (o fino a quando il servitore non viene colpito da Silenzio, che rimuove tutti gli effetti persistenti).

Combo!

Alcuni effetti delle carte possono essere combinati per ottenere un risultato ancora più devastante. Per esempio…

  • Un Dragofalco Giovane di per sé è una seccatura, ma niente di così pericoloso... fino a quando il vostro avversario non lo potenzia con Benedizione del Vigore, che gli fornisce +3 Attacco. Ahia!
  • Giocare un Bombarolo Pazzo è rischioso, visto che può finire col fare più danni a te che al tuo avversario. Tuttavia, avere sul tabellone dei servitori come Accolito del Dolore o il Berserker Gurubashi, potrebbe trasformare l'instabilità di una bomba in un vantaggio inaspettato.
  • Il Lanciatore di Coltelli è già di per sé un araldo di seri guai. Ma combinalo con un servitore come l'Insegnante Violacea, e potrai presto causare seri problemi al tuo avversario.

Ci sono tante, tantissime altre combinazioni come queste nel gioco. Il punto è che un sacco di effetti possono davvero migliorare gli effetti di altre carte. Ricordati sempre di guardare come le carte possono influenzarsi a vicenda. E chissà, magari scoprirai combinazioni nuove e interessanti, altri modi di combinare due carte che faranno rimpiangere al tuo avversario di averti incontrato.

Vantaggio in termini di carte

A volte, ti troverai in posizione tale da poter facilmente giocare tutta la tua mano, mentre il tuo avversario è vicino al massimo di 10 carte. A meno che tu non sia in condizione di poter vincere la partita in un solo turno, il mio consiglio è: non giocarle. Perché? Per avere un vantaggio in termini di carte.

Detto in parole semplici, il vantaggio in termini di carte è la tua capacità di giocare le tue carte. Più carte hai in mano, più è probabile che tu riesca a trovarne una adatta alla situazione sul tabellone di gioco, quindi avere in mano più carte dell'avversario significa avere un vantaggio in termini di carte. Allo stesso modo, anche avere più servitori sul tabellone è considerato un vantaggio in termini di carte. Se surclassi il tuo avversario, sei maggiormente in grado di manovrare le tue carte e giocarle per ottenere il massimo effetto.

Il modo principale per stabilire un vantaggio in termini di carte in Hearthstone consiste nello sfruttare gli effetti che permettono di pescare altre carte, come Intelletto Arcano, o di servitori come il Banditore di Meccania. Per mantenere il vantaggio in termini di carte:

Non forzare la tua mano

Gioca solo le carte che ti servono per rimanere in testa. Evita di scaricare completamente la tua mano, a meno che tu non abbia la certezza di poter ottenere la vittoria.

Cerca il vantaggio negli scambi

Pensa ai servitori in combattimento come a delle pedine su una scacchiera. Se sacrifichi tre tuoi servitori per sbarazzarti di un solo servitore dell'avversario, non è un buono scambio. Invece, se riesci a sconfiggere tre servitori dell'avversario con una sola carta, allora ne è valsa la pena.

Pesca carte

Valuta sempre l'aggiunta di alcune carte con effetti che ti permettono di pescare altre carte, in modo da poter mantenere un buon ritmo di gioco.

Consigli per i nuovi giocatori

Io ormai ne ho viste di tutti i colori, dal Mago che ha sprecato il suo ultimo colpo per eliminare un servitore invece che finire il suo avversario al Guerriero che si è praticamente ucciso da solo, affondando la sua ascia in un servitore troppo grosso perfino per lui. Quindi, ho deciso di darti qualche consiglio di base per aiutarti a salire di livello.

Non forzare la tua mano

Non giocare più carte di quanto sia necessario, soprattutto se ti sei già guadagnato un vantaggio significativo rispetto al tuo avversario. Non sai mai quando lui pescherà una carta capace di ribaltare la situazione, e se accadrà vorrai avere una mano piena.

Non mettere tutte le tue uova in un solo paniere

Le carte potenziate possono essere forti, ma se hai una tonnellata di benefici e solo pochi servitori su cui lanciarli, diventerai un bersaglio facile. Allo stesso modo, se continui a potenziare sempre lo stesso servitore, rischi di trasformarlo in un parafulmine, ossia una calamita per le magie di rimozione o gli attacchi.

Non sprecare le magie di danno

Lanciare Missili Arcani al primo turno, quando tutto ciò che può fare sono 3 miseri danni all'avversario, significa sprecare una grande carta. Attendi finché non ci sarà l'occasione giusta per ottenere un buon risultato con carte di questo tipo.

Non crederti troppo intelligente

Se costruisci il tuo mazzo cercando di creare un'infinità di combinazioni, è molto probabile che finirai in un mare di problemi se non pescherai le carte nel giusto ordine. Invece, concentrati su alcune combinazioni forti e creati una solida strategia complessiva.

Non tenere in mano le tue carte troppo a lungo.

Ora che ti ho consigliato di non forzare la mano e di non sprecare le tue magie, devo raccomandarti anche di non tenere in mano una carta per troppo tempo. Se possiedi una magia o un servitore che può fornirti un vantaggio utile adesso, usalo!