Modalità Classificata

La modalità Classificata di Heroes of the Storm si è rinnovata ed è la migliore di sempre, con un altissimo livello di competizione ed epiche ricompense che attendono chi sarà in grado di scalare leghe e divisioni, che ora forniscono un'idea più chiara della vostra posizione. La Lega Grand Master, invece, promette battaglie intense e gloriose tra i giocatori migliori. Non ci sono requisiti di livello giocatore per accedere alla modalità Classificata, quindi appena avrete sbloccato abbastanza personaggi e li avrete portati a un livello sufficiente, impugnate le armi e combattete: è il momento di entrare nella leggenda.

Preparate i vostri personaggi, allenate i riflessi e lanciatevi nella lotta più gloriosa che il Nexus abbia mai visto.

I fondamentali

Come avanzare di grado, dominare gli altri e vivere felici

Le leghe di Heroes of the Storm, dalla Bronzo fino alla Grand Master

In Heroes of the Storm il livello di abilità, o Grado, viene espresso attraverso l'appartenenza a Leghe e Divisioni. All'inizio di ogni Stagione, verranno disputate delle Partite di Piazzamento per determinare il vostro grado iniziale. Giocando partite classificate, otterrete (o perderete) Punti Classifica. Dopo averne ottenuti abbastanza, avrete la possibilità si progredire alla divisione (o lega) successiva vincendo una Partita di Promozione. Se continuerete a perdere punti, dovrete però difendere la vostra posizione in una Partita di Retrocessione. Coloro che raggiungeranno la cima della classifica potranno accedere alla Lega Master, e i migliori tra essi entreranno a far parte della Lega Grand Master, di cui fanno parte i migliori giocatori del mondo.

Bene. Adesso tiriamo fuori il dizionario Murloc-Italiano per capire meglio cosa significa tutto questo.

Il grado riflette il vostro livello di bravura nelle partite competitive di Heroes of the Storm. Potete facilmente paragonare due giocatori attraverso la lega e la divisione di cui fanno parte e capire subito chi dei due è il più bravo. Ricordate che il grado non definisce che tipo di persona siete, né esiste una correlazione tra il grado e i tratti della personalità di un giocatore come l'intelligenza, l'empatia, la socievolezza o i gusti cinematografici.
I giocatori vengono classificati in intervalli di abilità chiamati "leghe". L'appartenenza a una lega dà un'idea generale del livello di abilità di un giocatore. Le leghe sono, in ordine crescente: Bronzo, Argento, Oro, Platino, Diamante, Master e Grand Master.
Ogni lega, da Bronzo fino a Diamante, è ulteriormente frazionata in cinque divisioni. La Divisione 5 è la più bassa di una lega, mentre la Divisione 1 è la più alta. La divisione interna a una lega alla quale si appartiene definisce quanto si è vicini a progredire nella lega successiva (o quanto manca alla retrocessione nella lega precedente). Per esempio, un giocatore Platino 1 (Lega Platino, Divisione 1) ha un grado maggiore di un giocatore Platino 4, che a sua volta è un grado superiore di Oro 2.
Il grado di un giocatore persiste per un periodo di tempo definito chiamato "stagione". Alla fine di ogni stagione, la graduatoria si azzera e tutti i giocatori ricominciano la loro scalata alla classifica. Otterrete le ricompense di fine stagione, come per esempio cavalcature uniche, in base al grado più alto raggiunto, che determina anche il piazzamento iniziale nella nuova stagione.
All'inizio di ogni nuova stagione dovrete completare 10 partite di piazzamento per aiutare il sistema di matchmaking a capire il vostro livello di abilità. Ricordate che potete mettervi in coda con altri amici, se anche loro stanno disputando partite di piazzamento. Svolta questa pratica, riceverete il piazzamento iniziale nella stagione e potrete iniziare ad accumulare punti.
Dopo ogni partita classificata potrete ottenere o perdere punti. L'ammontare dipende da molti fattori: se il vostro team ha vinto, se era il team favorito (a seconda del grado all'inizio della partita), il vostro grado personale, e i punti in eccesso tenuti in serbo. Vincere quando non si è favoriti vi farà ottenere più punti e perdere vi costerà meno punti. L'"aggiustamento personale di grado" confronta il vostro MMR (matchmaking rating) al vostro grado corrente e aggiusta il punteggio per aiutarvi a mantenere un grado quanto più consono al vostro MMR. Infine, i punti in eccesso svolgono un ruolo importante quando si combatte una partita di promozione: leggi con attenzione le informazioni del match di promozione per saperne di più. Questo procedimento di ottenimento e perdita di punti è il modo in cui si progredisce fra leghe e divisioni. Se i vostri punti arrivano a zero, la vostra prossima partita sarà un match di retrocessione; se invece i vostri punti raggiungono un totale di 1.000 dovrete affrontare una partita di promozione.
Per raggiungere la divisione successiva (o la lega successiva, se siete in Divisione 1 della vostra attuale lega) dovrete affrontare una partita di promozione. Il procedimento è piuttosto semplice: quando avrete ottenuto 1.000 punti classifica, la partita classificata successiva sarà una partita di promozione. Vincendola, passerete alla divisione successiva e otterrete un bel po' di punti classifica. Se invece perdete, resterete nella vostra attuale posizione, perdendo la solita quantità di punti.
Una partita di retrocessione è essenzialmente l'opposto di una partita di promozione. Se arrivate a 0 punti classifica, c'è il rischio di venire retrocessi in una divisione più bassa. Per evitarlo, dovrete disputare una partita di retrocessione: vincendola, resterete nella vostra attuale posizione e otterrete abbastanza punti classifica per essere al sicuro da una retrocessione immediata (cosa che invece avverrà se perderete).
Oltre la lega Diamante, vi attendono le leghe Master e Grand Master, dove i giocatori migliori si affrontano in intense, epiche battaglie che scuotono il Nexus fin nelle sue fondamenta. In queste leghe, la progressione funziona in modo leggermente diverso. Invece di avere divisioni, la Lega Master mostra il numero totale di punti accumulati. I 200 giocatori della Lega Eroi e i 100 giocatori della Lega Squadre con più punti entrano a far parte della Lega Grand Master. Qui, il simbolo mostrerà la posizione generale in questa lega per la vostra regione, aggiornata quotidianamente. Se vedete un giocatore di grado 3 della Lega Grand Master, quello è il terzo miglior giocatore della vostra regione, quindi preparatevi!

Modalità Classificata: Lega Eroi, Lega Squadre

Scegliete il modo di giocare che preferite

Ora che conoscete le basi, è il momento di provare questa benedetta modalità Classificata. Finalmente! Per iniziare a scalare la classifica, dovete aver accesso almeno a 14 eroi in totale, (tra quelli che possedete e quelli in rotazione gratuita, Cho'gall escluso) che dovranno essere almeno di livello 5. Fatto questo, dovete solo mettervi in coda per una delle due modalità di gioco disponibili: Lega Eroi o Lega Squadre.

Lega Eroi

In Lega Eroi potete mettervi in coda da soli per giocare con (e contro) altri giocatori che stanno cercando una sfida singolarmente. Ma ricordate: sebbene siate tutti lupi solitari, è lo spirito di squadra che conduce alla vittoria!

Scegliete la Lega Eroi se:

  • Volete iniziare a giocare in modalità Classificata SUBITO!
  • Non è un problema scendere in campo con giocatori casuali.
  • Volete ottenere le ricompense esclusive della modalità Classificata.

Restrizioni per giocatori silenziati

In modalità Classificata si gioca ai massimi livelli competitivi. Visto che la comunicazione è fondamentale per il successo di una squadra, i giocatori silenziati non potranno mettersi in coda per la Lega Eroi finché la loro penalità di silenziamento non scadrà.
Lega Squadre

Nelle partite della Lega Squadre, le squadre organizzate di due, tre o cinque giocatori si affrontano tra di loro. Siete voi, con i vostri amici, contro il Nexus. Quando avrete una squadra ben consolidata, questa sarà la modalità per voi. Se avete ancora bisogno di amici per completare la squadra, usate la funzione Recluta un amico.

Scegliete la Lega Squadre se:

  • Siete pronti ad affrontare la sfida più impegnativa che il gioco ha da offrire.
  • Avete un gruppo di amici affidabili pronti a conquistare il Nexus.
  • Volete quelle ricompense esclusive a ogni costo.

La modalità Draft

Composizione delle squadre classificate

Giocare subito in Lega Eroi o Lega Squadre è senz'altro allettante, ma prima di farlo dovreste conoscere un'altra meccanica di gioco: la scelta degli eroi in modalità Classificata, che è differente da quella in Partita Rapida. Invece di selezionare il vostro eroe preferito e cliccare "Pronto", entrambe le squadre devono affrontare un procedimento chiamato Draft.

Sequenza di draft

Scelta degli eroi Quando un giocatore sceglie un eroe, quell'eroe non è più disponibile per gli altri.
Veto degli eroi Gli eroi banditi non possono essere scelti. Il giocatore di ogni squadra con il grado più alto pone i veti.

Diamo un'occhiata a una tipica sequenza di draft di Heroes of the Storm. Prima di tutto, un lancio virtuale di moneta determina quale squadra sceglie per prima, che chiameremo Squadra 1, mentre l'altra sarà la Squadra 2. Inizia quindi la fase di draft:

  1. La Squadra 1 bandisce un eroe.
  2. La Squadra 2 bandisce un eroe.
  3. Il primo giocatore della Squadra 1 sceglie un eroe.
  4. Il primo giocatore della Squadra 2 sceglie un eroe.
  5. Il secondo giocatore della Squadra 2 sceglie un eroe.
  6. Il secondo giocatore della Squadra 1 sceglie un eroe.
  7. Il terzo giocatore della Squadra 1 sceglie un eroe.
  8. La Squadra 2 bandisce un eroe.
  9. La Squadra 1 bandisce un eroe.
  10. Il terzo giocatore della Squadra 2 sceglie un eroe.
  11. Il quarto giocatore della Squadra 2 sceglie un eroe.
  12. Il quarto giocatore della Squadra 1 sceglie un eroe.
  13. Il quinto giocatore della Squadra 1 sceglie un eroe.
  14. Il quinto giocatore della Squadra 2 sceglie un eroe.

Quando il draft è completo, la partita ha inizio. Le squadre che sanno comunicare bene durante la fase di draft e riescono a bilanciare le loro scelte, indipendentemente dagli eroi che scelgono normalmente, di solito ottengono risultati migliori rispetto a chi non si è coordinato in alcun modo. Parlate con i vostri compagni, dite loro quali eroi preferite e osservate le scelte della squadra avversaria.

Modalità Draft per principianti

Inizialmente, il processo di draft potrebbe generare timori e insicurezze, specialmente se non volete far altro che giocare e non siete interessati alle raffinatezze strategiche della composizione della squadra. Ricordate però che alcune partite si decidono proprio in questa fase. Per rendere più semplice la vostra prima volta nel draft, ecco alcuni consigli:

La vostra squadra deve sapere a quali eroi avete accesso, con quali vi trovate meglio a giocare e quali state ancora imparando a usare. Allo stesso modo, dovreste ascoltare cosa gli altri hanno da dire.
La strategia della vostra squadra dipenderà dagli eroi da cui è formata. Alcune composizioni sono eccellenti per avanzare su più fronti, altre favoriscono gli scontri di squadra, mentre altre ancora sono ideali per tecniche di guerriglia mordi e fuggi. Durante il draft avete l'opportunità di discutere della vostra strategia con la squadra ed effettuare le scelte più appropriate.
Durante il draft, guardate anche cosa fa la squadra avversaria e quali eroi sceglie, cercando di capire che strategia intenderà usare.
Nel mondo perfetto, una squadra parte già con una strategia ben consolidata, tutti usano gli eroi che preferiscono e la squadra avversaria verrà annientata in men che non si dica. Purtroppo, non viviamo in quel mondo. Quindi, se le cose non vanno come vorreste, non piangete sul latte versato, rimettetevi in sesto e affrontate la situazione.

Spoglie di guerra

Non è tutto oro quel che luccica: a volte possono essere anche cavalcature e ritratti.

Per alcuni giocatori, divertirsi con gli amici, sconfiggere i nemici, superare le sfide più impegnative che il gioco propone e sedersi al fianco delle leggende sono ricompense più che sufficienti. Per dirlo alla maniera zen, "quello che conta è il viaggio, non la destinazione".

Ma dopotutto, viviamo in un mondo materialista e forse tutto questo non è sufficiente per voi. Se volete ricompense più tangibili, non preoccupatevi: ci abbiamo pensato noi.

Ricompensa pre-stagione 2016