Caratteristiche chiave

  • Famigli

    Gli sciamani si circondano di orde di... vari esseri: ibridi, zombi, pipistrelli, feticci, ragni e molto altro. Molte di queste creature restano al fianco del loro padrone e combattono finché non vengono uccise, fungendo nel frattempo da comodi bersagli aggiuntivi.
  • Magie distruttive

    Gli sciamani sono in grado di controllare la magie terrificanti che danneggiano i nemici con nubi di acido, fiammate e sciami di locuste. Possono persino sacrificare il corpo dei loro seguaci per investire gli avversari con affilatissimi frammenti d'ossa.
  • Maledizioni e stregonerie

    Le stregonerie in grado di indebolire e uccidere lentamente possono aiutare a sfinire anche i più terribili demoni infernali. Gli sciamani hanno a disposizione molti espedienti simili, tra cui veleni debilitanti e dardi di energia spirituale che carpiscono la salute e la vitalità del nemico.
  • Controllo del campo di battaglia

    Chi cerca di combattere contro gli sciamani deve lottare anche contro il controllo della propria mente e del proprio corpo esercitato dagli stessi per limitarne l'efficacia in combattimento. I nemici della Landa Informe sono tenuti a bada da spettrali mani di non morti, possono essere trasformati in galline, messi in fuga in preda al terrore o costretti ad attaccare i propri alleati tra lo stupore generale.

Risorsa: Mana

L'innato legame degli sciamani con la Landa Informe permette loro di sfruttare un'immensa riserva di energia spirituale chiamata mana.

Il mana è una risorsa abbondante ma che si rigenera molto lentamente. Gli sciamani devono quindi scegliere attentamente gli incantesimi e le stregonerie da adottare per evitare di restare privi di mana e rimanere esposti agli attacchi nemici.

Poiché il mana si rigenera lentamente, gli sciamani cercano di risparmiarlo affidandosi ad aggiunte semi-permanenti al proprio arsenale, come gli ibridi e gli orribili zombi che offrono protezione e debilitano il nemico senza consumare altro mana.

Gli sciamani dispongono di un'abbondante riserva energetica da sfruttare immediatamente e, se necessario, possono originare immense ondate distruttive in grado di falciare seduta stante la maggior parte dei nemici.

Gli sciamani sono guerrieri spirituali in grado di evocare e farsi aiutare dalle anime dei morti e da creature striscianti. Evocando zombi e parassiti, gli sciamani sono liberi di assalire i nemici con teschi esplosivi, nubi di veleno pungente e maledizioni di deperimento.

La capacità che hanno gli sciamani di infettare, rallentare e terrorizzare i nemici conferisce loro un controllo senza eguali sul campo di battaglia. Possono manipolare i movimenti e gli attacchi nemici con maledizioni o incantesimi di controllo, rendendo gli avversari facili prede dei loro famigli. Gli sciamani possono inoltre disseminare l'area di fiamme o veleni che consumano lentamente la vitalità dei nemici in avanzata.

Anche se alcuni sciamani preferiscono evitare le mischie, preferendo potenziare i loro famigli e fiaccare i nemici da lontano, essi sono tuttavia in grado di finire personalmente gli avversari indeboliti.

Storia

“Gli spiriti mi sorridono.”

Solo pochi prescelti tra gli uomini e le donne delle tribù umbaru possono assurgere al sacro ruolo di sciamano, poiché devono possedere sia un animo guerriero che il raro talento di comunicare con gli spiriti dei morti. Quest'ultima capacità appartiene solo a coloro che, nascendo, sono stati toccati dalla Landa Informe, l'invisibile regno in cui gli umbaru credono che risiedano i morti dopo essersi lasciati Sanctuarium alle spalle.

Quando un individuo muore, gi sciamani possono avvertire ciò che ritengono essere il soffio vitale abbandonare il suo corpo in via di raffreddamento. E quando una calamità o una strage manda centinaia di anime nella tomba, gli sciamani percepiscono il tremore e le urla dall'aldilà.

Per gli sciamani è impossibile ignorare la voce degli spiriti. Non appena il loro turbamento si fa più manifesto, non possono far altro che cercare di ristabilire l'equilibrio tra il mondo dei vivi e la Landa Informe, o assistere al tormento delle generazioni passate per il resto della loro vita... e poi, per l'eternità.

Leggi il racconto

Equipaggiamento

Nonostante gli sciamani possano usare una gran varietà di armi, preferiscono usare alcuni equipaggiamenti specifici. I mojo sono fragili talismani impugnati nella mano secondaria che, invece di essere utilizzati direttamente come un'arma, aiutano gli sciamani a respingere le forze maligne e a evocare quelle benigne. Inoltre gli sciamani portano con sé pugnali rituali incantati che, a differenza delle comuni lame, vengono affilati per un unico scopo: il sacrificio umano. Non sorprende, perciò, che siano particolarmente adatti a uccidere.

Evoluzione delle armature

La pittura che copre il corpo degli sciamani apprendisti fornisce quasi un miglior grado di protezione rispetto alle pellicce e ai brandelli di tessuto che indossano.
Ma gli sciamani di maggior esperienza sono in grado di potenziare le proprie difese sfruttando placche di metallo ben lavorato e maschere dall'aspetto poco rassicurante.
Gli sciamani ornati di antichi teschi, piume esotiche e corna instillano il terrore nei cuori dei nemici. E sono anche duri da uccidere, grazie alle placche metalliche e agli spallacci personalizzati.

Carico i commenti…

Si è verificato un errore nel caricare i commenti.