[SPOILER] Finale di RoS

Storia e personaggi
Ok, la trama di RoS non è proprio da premio oscar (è parecchio lineare), ma almeno è un po' più bella dell'originale (dato che il cattivo non compare ogni due secondi per dirti cosa sta facendo e che lui è il più potente di tutti) anche per via delle storielle secondarie (seguaci, artigiani ecc.).

Tutto abbastanza godibile a parte il finale...

Un finale davvero orribile e concluso in modo davvero frettoloso.

Malthael che distrugge la pietra nera delle anime (ma non doveva conservarla per imprigionare tutte le anime dei demoni? E se avesse vinto contro il nostro eroe dove avrebbe imprigionato le anime che rimanevano? /facepalm) e Tyrael che ci dice che Diablo si è liberato... sempre la solita solfa.

Non c'era altro modo per concludere l'atto V? Mah...

E poi... nessun filmato finale in rendering (quello "disegnato" non lo considero nemmeno)!?!?! Che TRISTEZZA!

Se davvero non avete idee per realizzare una storia con i controc... chiamate me, saprò darvi degli spunti molto più interessanti.

E spendete qualche soldo per i filmati finali su... non si può far pagare un'espansione a prezzo pieno se non ci metti nemmeno il filmato finale in rendering.

Non so voi, ma io ci sono rimasto parecchio deluso!
Guarda ho loggato il Forum solo per venire nella sezione Storia e dire quanto faccia schifo da parte di Blizzard mica Topo Gigio essere così pigri...

Stavo per dire qualche bestemmia Io ma alla fine hai detto tutto tu, quindi non faccio altro che aggregarmi al trenino e dire "Tristezza".

I giochi Arcade degli anni 90 mettevano due scritte molto più soddisfacenti quasi...

Per me... la vera Storia di Diablo è finita con Diablo II...

- - -

Dimenticavo, molto più belle le Storie sui seguaci invece, il che è tutto dire
Avendo visto la trama in streaming, non posso fare commenti approfonditi al riguardo.

La mia impressione è che Reaper of Souls sostanzialmente è Lord of Destruction. Stesso schema nelle missioni e stessa evoluzione della trama (Persino il luogo finale sembra richiamare la Pietra del Mondo). Riguardo l'originalità sono sempre stato molto scettico sui tentativi di cercare modi per uscire fuori dagli schemi, e ho sempre preferito una trama GIUSTA rispetto a una trama originale.
Questo non era il problema di Diablo III e non è nemmeno il problema di Reaper of Souls. Il vero problema è la profondità della narrazione (concetto ben diverso) in cui non c'è stato alcun cambiamento rispetto al D3 base. Basta guardare alle minchiate che ci eravamo inventati sul motivo per cui la Spada di Tyrael non aveva danneggiato Malthael.
Noti delle differenze?
Accetto la spiegazione in game perchè invece dell'originalità cerca di essere più coerente senza stravolgere nulla, che è una cosa più importante, ma poteva essere un occasione per approfondire l'universo del gioco.

Ma questo è un discorso già fatto...

Malthael che distrugge la pietra nera delle anime (ma non doveva conservarla per imprigionare tutte le anime dei demoni? E se avesse vinto contro il nostro eroe dove avrebbe imprigionato le anime che rimanevano? /facepalm) e Tyrael che ci dice che Diablo si è liberato...


Se ho capito bene non doveva imprigionare niente ma semplicemente estrarre il sangue demoniaco da ogni essere vivente di Sanctuarium (uccidendo tutti). La pietra non l'aveva distrutta ma se l'era solo conficcata nel corpo per diventare più forte. La Pietra l'abbiamo distrutta noi uccidendo l'Angelo.

Il finale di Reaper of Souls è "migliore" a mio parere perchè si rivolge ai vecchi Diablo. La vittoria non è davvero una vittoria e non si ha la minima idea di cosa comporterà quanto accaduto. Il sempre crescente potere del protagonista sta iniziando a impaurire Tyrael, ricordando come il Viandante e i Paladini sono caduti in disgrazia nelle guerre precedenti, e tale decadimento si incomincia a intrevedere nel Templare e nel Lestofante, quasi come a prepararci a un prossimo oscuro capitolo. La menzione di Inarius e Lilith può lasciare intendere a fazioni, scelte di allineamento o amenità simili.
È la solita solfa ma almeno è quella giusta.

Come avevo detto tempo fa, Reaper of Souls non espande nè aggiunge niente. Ripara e basta.
Anche se non credevo che fosse valido anche per la trama. :D

P.S: Ho voluto parlare solo della trama. Chiaramente sono incazzato anch'io per la mancanza del filmato ultra figo ma non credo che ci sia qualcosa da dire tranne che è una tacca in più per non dar loro quaranta euro e aspettare che il prezzo scenda a dieci...toh quindici forse.
Anche a me il finale ha lasciato abbastanza interdetto. La mancanza di una reale cinematic poi... mette indubbio sia un prodotto della Blizzard. Secondo me la campagna principale è da dimenticare a sto giro, neanche le storie dei seguaci mi son piaciute.
Un senso di ovvietà che boh... tutto troppo scialbo... così tanto per fare altre exp. Cosa si inventeranno negli anni a venire per far tornare Diablo? Sembra Fantozzi.

Unisciti alla conversazione

Torna al forum