Diablo - Il pensiero di un fan

Discussione Generale
1 2 3 5 Successivo
E' sempre difficile cominciare una nuova discussione per criticare un franchise che si ama ed una compagnia che si rispetta.
Soprattutto dopo quanto accaduto in questi giorni.

All'inizio ero indeciso se scrivere qualcosa oppure no, ma alla fine ho optato di scrivere il mio pensiero.
So che ormai se ne sono dette di tutti i colori, ma spero che un pensiero in più non vi dispiaccia.

Io non sono un giornalista, quindi non aspettatevi chissà che grande "scritto" o "articolo" oppure la grammatica e la forma perfette.
Io non sono questo.
Io sono un fan di Diablo, come tutti quelli qui presenti in questo forum, come molti presenti alla Blizzcon, come... molti.
Io sono uno che quando scrive per Diablo e per la comunità di Diablo ci mette il cuore.

Quando vi dico che per Diablo ci metto il cuore, per chi non mi conosce, vi lascio qui sotto dei link per capire quanto io ci tenga a questo franchise:

- https://eu.battle.net/forums/it/d3/topic/6533923479

- https://eu.battle.net/forums/it/d3/topic/15161303969

- https://eu.battle.net/forums/it/d3/topic/10341174685

- https://eu.battle.net/forums/it/d3/topic/10367837764

- https://eu.battle.net/forums/it/d3/topic/10033323867

Se siete andati sui link che ho messo, avrete notato che oltre alle guide, ho scritto anche molte proposte per migliorare Diablo 3, e vi posso assicurare che alcune di esse sono state implementate, anche se in maniera leggermente diversa.

No, questa non è un'autocelebrazione per me stesso.
Voglio solo farvi capire quanto io ci tenga a questa saga
.

Inoltre qui non si sta parlando della vita in sè.
Tutti hanno famiglia, amici, lavoro, problemi ed altre cose al di fuori di Diablo, ma questo non c'entra con questa specifica discussione.

Qui si sta parlando solo di Diablo. Punto.

Ecco, sì... Diablo, appunto. L'immortale...

Cosa dire che non sia già stato detto?
Difficile da trovare qualcosa ormai, anche perchè ho visto di tutto in questi giorni:

- scoprire che un Diablo per dispositivi mobili era veramente un pesce d'aprile, anche se questo lo si poteva giocare pure dal web... ( https://eu.diablo3.com/it/blog/13607363/ascend-to-victory-with-happy-reaper%E2%84%A2-4-1-2014 )

- vedere per la prima volta in assoluto il pubblico della Blizzcon fare "booh!" agli sviluppatori ( https://www.youtube.com/watch?v=pqjVdPtB9lU )

- vedere per la prima volta in assoluto sempre alla Blizzcon, un silenzio imbarazzante durante la presentazione di un nuovo gioco (ogni volta che lo guardo sono imbarazzato e mi dispiace per Wyatt) ( https://youtu.be/sZoaec37uaI?t=393 )

- gente fuori di testa che attaccava personalmente Brandy Camel e Wyatt Cheng (non linko per ovvie ragioni)

- opinioni allucinanti da parte di alcuni "giornalisti" ( https://imgur.com/a/ObaTbff )

- tweet imbarazzanti ( http://archive.is/7Cvfu )

- "scomparsa" di una miriade di commenti e valutazioni negativi (mai visto prima) sui video Youtube di Diablo Immortal ( https://www.youtube.com/watch?v=R1q8kZTQ6sg )

- "ri-upload fuori dalla lista" dei sopra citati video per contenere l'onda negativa ( https://www.reddit.com/r/Diablo/comments/9tpziy/100k_dislikes_reupload_trailer/ )

- affermazioni di un "reskin" di un altro gioco dell'azienda partner NetEase ( https://us.battle.net/forums/en/d3/topic/20769748945 )

- affermazioni che NetEase sia una "cash-grab" (acchiappa-soldi) ( https://www.reddit.com/r/Diablo/comments/9tzn9i/something_you_should_know_about_netease/ )

- reazioni vere e che capivano la maggior parte della community ( https://us.battle.net/forums/en/d3/topic/20769568460 , https://www.youtube.com/watch?v=mppRCQz2SEA , https://www.youtube.com/watch?v=te-P2S4TvEY , https://youtu.be/nbgzy0jRZw0 , e molte altre)

- meme fantasmagorici (https://imgur.com/a/0m6VczZ , https://imgur.com/gallery/EGyjfpG , https://twitter.com/WHChaosbane/status/1059452776932147200 , https://www.reddit.com/r/OnePunchMan/comments/9uarct/one_question_man/ , https://www.reddit.com/r/gaming/comments/9u0xaa/prediction_for_blizzcon_2019/ , e molti altri)

- gente sui forum ufficiali che scriveva post per poi lasciare la "firma" con scritto "Spedito dal mio computer" ( https://us.battle.net/forums/en/d3/topic/20769709190#post-4 )

- persino magliette ( https://www.amazon.com/dp/B07K5X43F3 )

e poi... questo... https://www.youtube.com/watch?v=BOVfw5O5c1g&feature=youtu.be&t=129

Posso dire che sono inorridito?
Posso?

No, perchè dopo aver portato Diablo 3 su qualsiasi console possibile immaginabile, il prossimo gioco su Diablo sarà disponibile solo su mobile.
Ma non è neanche questo quello che mi fa sentire inorridito, ma è questa frase:

"many of us over the last few years have shifted from playing primarily desktop to playing many hours on mobile"

tradotta

"molti di noi nel corso degli ultimi anni sono passati dal giocare principalmente sul PC al giocare molte ore su dispositivi mobili".

"Molti di noi" CHI?!

No, perchè io mi ritrovo con un telefono del 2012 che funziona benissimo per chiamare e mandare messaggi e non ho MAI giocato un singolo gioco sullo smarphone.
Manco ho un tablet.

Come si fa a dare per scontato ed avere la presunzione di dire che "molti" siano passati al gioco su mobile e quindi fare un gioco solo per questo dispositivo?
Come si fa ad avere la presunzione che a "molti" piaccia giocare su un dispositivo mobile piuttosto che su un PC/Console?
Perchè se Diablo Immortal è stato sviluppato solo per mobile significa avere la presunzione di sapere che alla maggior parte dei fan di Diablo, ora, piaccia di più e vada bene giocare il prossimo Diablo su dispositivi mobili piuttosto che su PC/Console.

Io ho un PC per giocare, strano vero?
Non uso il telefono, come detto prima.

Ma anche se MOLTI di "noi", a differenza mia, sono passati a giocare di più sul mobile, è corretto per voi, che sicuramente ora giocate principalmente su dispositivi mobili, ignorare completamente i giocatori di PC/Console, soprattutto dopo che D3 è stato portato da PC a tutte le console possibili immaginabili?

Come facevate a pensare che annunciare solamente un gioco mobile alla Blizzcon non avrebbe portato a tutto questo?
Come?!

Siete veramente così "out of touch with your community" come dicono in molti? (tradotto sarebbe una cosa del tipo che non hanno contatto con la comunità e quindi non sanno cosa la comunità desidera)

Siete veramente rimasti isolati nella vostra altissima "torre d'avorio da milioni di dollari l'anno" che non riuscite più a vedere/sentire la comunità come molti dicono?

No, non credo. Non può essere così.

Non credo sia anche questo un caso alla Command & Conquer (cito anche Heroes of Might and Magic), cioè un caso di morte di un franchise amato da milioni di persone.
Almeno spero di no...

Allora perchè? Perchè?!

E' la mia opinione.
Non voglio alzare i toni.
Non voglio offendere nessuno.
Voglio solo esprimere quello che sento.
Un tradimento.

Non ho dubbi che Diablo Immortal farà un grande successo. Soprattutto in Oriente, presumo.
Così come sono sicuro che sarà un bel gioco, probabilmente il migliore del genere per mobile.
E non sono così ipocrita dal negare che magari, quando e se cambierò telefono, proverò anch'io Diablo Immortal (se gratis).
Giusto per capire di cosa si tratta.

Però c'è modo e modo di sbattere in faccia la realtà (quella dei soldi) ai propri fedeli giocatori.
Intendiamoci, tutti lavorano per fare soldi. TUTTI. Questo lo so benissimo.

Ma non si può presentare un gioco per mobile al pubblico della Blizzcon, composto maggiormente da giocatori PC/Console e solo in minima parte mobile, solo perchè dall'altra parte del mondo c'è una grandissima fetta di mercato pronta ad attendervi.
Dal punto di vista di un'azienda è comprensibile, ma ripeto, c'è modo e modo.

Quello che vi ha contraddistinto da tutte le altre grosse compagnie è appunto il fatto che voi siete (o eravate?) la comunità prima di essere un'azienda.
Vi state trasformando anche voi in una EA o in una Ubisoft?

Forse però quello che è più scioccante ed assurdo è il fatto che "non ci si aspettasse" una reazione così negativa da parte della comunità.
Mhm... un momento.
Veramente non ci si poteva aspettare una cosa del genere?

Ripeto, io non voglio puntare il dito contro nessuno e non voglio offendere o altro, ma probabilmente il "cuore appassionato" che era presente prima nei piani alti di questa Software House ha fatto spazio ai soli azionisti di maggioranza a cui interessano solo ed esclusivamente i risultati.

Questo non lo sto scrivendo a cuor leggero. Mi fa male scriverlo. Mi fa male anche solo pensarlo.

Però mi sembra quasi palese che i modi di comunicare le cose siano cambiati in questa Casa. In peggio sembrerebbe.

Giusto per capire quello a cui mi riferisco, ritiro fuori il discorso Bethesda.
All'E3 di quest'anno hanno annunciato Blades, un gioco mobile della serie di The Elder Scrolls.
Ovviamente la platea non era così entusiasta, MA prima di finire il discorso, un semplicissimo filmato di ~20 secondi che mostrava delle montagne e poi la scritta "The Elder Scrolls VI" è bastato per mandare in estasi i giocatori.
Però oltre a questo, sono state anche le parole di Todd Howard, prima di rivelare TESVI, che hanno fatto la differenza rispetto alla presentazione di Diablo Immortal:

"Porteremo blades in qualsiasi dispositivo e sistema che possiamo: telefoni, PC, console, realtà virtuale e tutti questi sistemi saranno collegati l'uno all'altro."

Serviva quantomeno un filmato, un annuncio ufficiale. Non basta sbandierare "we have multiple projects" per "sedare" gli animi, perchè quelle parole vogliono dire tutto e niente.

Forse, già solo questo sarebbe bastato a placare qualche animo, ma in ogni caso il pubblico a cui lo si è presentato era sbagliato.
Mi stupisco di questo, perchè non sarebbe neanche servito andare a bussare alla porta di altre case produttrici per capire quello che voglio dire.
Sarebbe bastato andare indietro di qualche anno, nel 2007, per sapere che c'è un posto giusto ed un pubblico giusto dove presentare un nuovo gioco che mira soprattutto ad uno specifico mercato: https://www.youtube.com/watch?v=G5XIlWKgiqA

Diablo Immortal non andava presentato alla Blizzcon. Non in questo modo.
Se il "copione" era questo, si sarebbe dovuto presentarlo chessò... al G-Star ( http://www.gstar.or.kr/eng/ ) per dirne una.
Ci sarebbero state reazioni completamente diverse.
Probabilmente, qui in occidente, sarebbero state negative in ogni caso, ma non ai livelli che abbiamo visto in questi giorni.

Avrei ancora tanto da scrivere, ma ormai mi sembra superfluo.
Voglio solo sperare che questo schiaffo immane, faccia capire a tutti quei nuovi dirigenti che Blizzard non è Activision.
Blizzard non è EA.
Blizzard non è Ubisoft.
Blizzard non è come le altre.

Blizzard è e deve rimanere Blizzard.

Quella che è vicina ai giocatori.
Quella che sa cosa vogliono i giocatori.
Quella che capisce quando e dove fare certi annunci.
Quella che è una di noi.
Concordo in pieno con le tue parole.
Anche io amo questo franchise, ho iniziato a giocarlo ai tempi dell'uscita di Diablo 1, e continuo ancora a giocare al 2 tramite plugy, e al 3 ogni tanto.
Solo Lineage 2 è riuscito a staccarmi da Diablo, ma non del tutto.

Quando hanno annunciato questo gioco ci sono rimasto anche io, ma essendoci passato col suddetto Lineage 2 (Revolution è un cash grabber assurdo), non mi sono scomposto poi tanto.

Ho pensato, vabbè dai, finchè non arriverà sto D4 lo scarico per Bluestacks e lo gioco su pc.

Ma poi TU mi hai mostrato questo:

07/11/2018 17:50Pubblicato da Edriel

e poi... questo... https://www.youtube.com/watch?v=BOVfw5O5c1g&feature=youtu.be&t=129

Posso dire che sono inorridito?
Posso?


Fino ad ora non mi sono imbattuto in questo filmato, e quello che era solo un timore adesso sta diventando reale.

Traslare tutte le loro IP su mobile è un lavoro immane che dubito lascerà spazio a team che si occupino di controparti pc.

E questo mi fa veramente schifo. Ora si che inizio a incazzarmi sul serio.
Io sono molto deluso, lo siamo in tanti, forse tutti, quello che ho visto è che gli utenti non contano più nulla, devono comunque capire che avranno un utenza totalmente diversa e perderanno quella attuale, se sono consapevoli di questo è solo una questione di soldi, ma io ci credo poco e non comprendo perchè questo continuo non osare e tenere nascosto qualsiasi cosa ci sia dietro le quinte, nemmeno una rassicurazione per chi gioca su pc o console, a cosa sono indirizzati i loro prossimi progetti ?
Non c'è mai stato un diablo 4, altrimenti perchè non accennare qualcosa, anche solo un immagine, hanno capito subito che le persone presenti non erano interessate ed hanno cercato di parlare come si parla ad un bambino, ma dovevano aspettarselo, avrebbero dovuto sapere che non sarebbe mai stato un prodotto adatto a gente adulta, quindi chi è che ha sbagliato?
bellissime parole Edriel...si vede che sono scritte con il cuore.
Blizzard ha dimostrato che di quello che pensano i milioni di Fan, all over the world, se ne interessa pochissimo.
Immortal a mio avviso avrà un periodo di boom di utenza al day1 : ci sono moltissimi utenti che hanno la possibiltà di avere un telefono adatto per giocare (il mio l'ho pagato 80 euro nuovo al MediaWorld), però se mancheranno i contenuti farà la stessa fine di Diablo 3.....io mi ricordo della primo trailer di Diablo3 : era meraviglioso....ma poi...
Ecco anche Immortal il primo trailer sembra figo....( da qui la domanda : ma perché prima fanno trailer fighi e poi il gioco originale non lo è ? ) ma quando uscirà sarà lo stesso gioco???
Anche sulle console (che io non ho) il trailer di lancio sarà stato fighissimo...ma il gioco vero e proprio?
Blizzard pensa a guadagnare, non è vicina ai giocatori : i giocatori sono solo un mezzo con il quale fare più soldi.
Blizzard non sa cosa vogliono i giocatori : altrimenti non saremmo qui a fare queste discussioni
Blizzard non capisce il modus operandi del rilascio dei suoi prodotti: enblematico è stato il silenzio, al lancio di Immortal
Blizzard non è una di noi...secondo me non lo è mai stata...alla fine deve far quadrare conti e produrre utili...il cuore grande che hai Tu e tutti i Fan di Diablo (tra cui mi annovero) Blizzard non sa neanche dove sta.
W i MVP di questo forum
W i Fan di Diablo
W Diablo
ABBASSO BLIZZARD
post molto evocativo.. scrivi bene e sai che apprezzo i tuoi post, però stamattina ci riflettevo guardando alcuni video su youtube e credo che lo step successivo al macello generale dovrebbe essere smettere di agitare le bandiere.. ti spiego perchè la penso così.

è arrivata la tempesta, e ha fatto bei danni. "abbiamo" fatto bei danni. non direttamente, ma leggevo sui 5 miliardi sfumati.. un titolo che ha fatto imbarcare acqua a tutta una SH con altri titoli che invece viaggiano alla grande.. per dire, il concetto è stato espresso, Diablo non è un franchise minore.

credo che questo lo abbiano ormai duramente appurato, poi che sia vero o no che dovevano annunciare altro e hanno fatto dietrofront o che effettivamente abbiano preventivato un backlash (ma non pensavano di queste proporzioni) e che fossero perdite "calcolate" alla luce di guadagni marginali superiori nel crescente e consumisticamente giovane mercato asiatico, sono considerazioni a posteri che si possono fare ma che non cambieranno la situazione da oggi a domani.

credo e ritengo che il mobile non lo cancelleranno, al di là delle petizioni, l'immagine del franchise non era a rischio e non lo sarà neanche domani perchè se hanno ritenuto di poter fare questa roba i loro calcoli se li saranno fatti a dovere.. o così voglio sperare. come ho già scritto altrove, la cosa mi disgusta e svilisce il ricordo che ho di questo franchise.. ma se i soldi tornano indietro al franchise mi starebbe anche bene. quello che non mi sta bene è stare qui a scrivere sapendo che forse leggono, forse no, e vedere ragazzi, amici, sgolarsi per lo stesso motivo. il silenzio, come in quella sala al blizzcon, vale più di mille parole.. lo step successivo alla rabbia dovrebbe essere un silenzio funereo. tutto quello che la gente posta su youtube, su reddit qui sui forum.. anche se formalmente esprime negatività, di fatto fa eco ad un titolo che non dovrebbe essere degnato di questa notorietà.

il motivo per cui è stato presentato da solo è perchè qualche genio del marketing ha pensato che fosse il momento giusto, la platea giusta (poveri fessi eh?) per annunciare al mondo che il mobile è gaming. più se ne parla, più gente sarà quantomeno informata della sua esistenza.. e fidatevi se vi dico che al di fuori di questa bellissima seppur piccola community, la stragrande maggioranza della gente non ha alcuna idea dei retroscena e delle motivazioni, e nemmeno gli interessa. alla casalinga depressa a casa che vuole scaricare un po di frustrazione con un cellulare e candy crush comincia ad andarle stretto.. fidatevi che ammazzare mostri sarà un ottimo palliativo. questo hanno pensato su ai piani alti, e non a torto.

la miglior cosa che si può fare adesso è non concedergli free marketing. se non sai che esiste non lo cerchi neanche. per i romani veniva chiamata "damnatio memoriae".. un popolo illuminato, prendiamo esempio :)
Sarebbe dovuto essere un progetto parallelo, affiancato ad un progetto serio, non ho idea di quali comportamenti adotteranno ora per correre ai ripari.
07/11/2018 17:50Pubblicato da Edriel
Blizzard non è EA.
Blizzard non è Ubisoft.
Blizzard non è come le altre.

Blizzard è e deve rimanere Blizzard.

Quella che è vicina ai giocatori.
Quella che sa cosa vogliono i giocatori.
Quella che capisce quando e dove fare certi annunci.
Quella che è una di noi.


una di noi!!
...intanto in sala stampa:
https://www.youtube.com/watch?v=BOVfw5O5c1g&feature=youtu.be&t=125

uppato ieri su YT.. un paio di frasi sono agghiaccianti, lascio a voi il brivido della scoperta^
Edriel, molto bello il post.. grazie!
Gantz.. potresti in effetti avere ragione.. l'essenza della pubblicità è far parlare del prodotto, poco importa che sia buona o cattiva pubblicità, quel che conta è parlarne..

A questo punto in effetti proverò a cercare di non parlarne più o a parlarne di meno, ma volevo fare solo un'ultima considerazione a mente fredda perchè in fondo dentro di me un po' spero che ci fosse qualche buona (buona nel senso di non totalmente rivolta alla becera speculazione commerciale, so perfettamente che un'azienda quotata in borsa non è una onlus e deve generare utili!) intenzione da parte degli sviluppatori.. forse pensano che avendo mediamente l'utenza storica di Diablo un'età compresa tra i 30 e i 50 anni (credo che sia così in effetti) questo preciso momento storico vede gli utenti alle prese con la propria genitorialità.. molti di noi penso abbiano figli chi appena nati chi quasi adolescenti.. e forse tutto quel discorso su quanto può essere bello ammazzare mostri seduti sul divano coi propri familiari è a questo che allude.. padri e madri giocatori storici che introducono i propri figli a quella che è stata (ed è tuttora) una grandissima passione.. magari mirano a fare un gioco tipo NDS in cui con una sola licenza può giocare in hub chiunque (fino a tot giocatori in party) abbia un dispositivo compatibile e il gioco installato.. forse vogliono creare una sorta di effetto nostalgia di quando gli utenti del primo Diablo si riunivano in qualche sgabuzzino con i propri amici ed interi pc (non portatili all'epoca!!) a creare LAN party (caxxo.. che ricordi! mi vengono le lacrime!).. forse l'intento è questo o vorrebbe essere questo.. forse preferisco illudermi che in qualche modo sia questo che vogliono fare..

non so più cosa pensare.. questi giorni "frenetici" mi hanno un po' prosciugato la voglia di mettermi a giocare e forse il silenzio non sarà un male..
Per me il problema non è l'Activision, con i soldi di Activision viene prodotto anche un Call of Duty completamente nuovo ogni anno, ci sono tantissimi eventi, vengono vendute tanti milioni di copie e i fan sono tutto sommato contenti, un anno più contenti un anno di meno.

Anche la Blizzard ha fatto centro con Overwatch e Wow, Hearthstone è giocatissimo etc.

È il team di sviluppo di D3 con Wyatt e l'altro fenomeno che ha voluto il bound account che hanno rovinato il gioco perché il primo anno piaceva abbastanza a tutti noi.

Questo team di sviluppo non è in grado di gestire uno stupido annuncio immaginiamoci se è in grado di gestire un gioco e una community come quella di Diablo.

Questo gioco che vediamo è il fantasma di se' stesso, disintegrato a colpi di animaletti, bound account, paragon e classifiche del vatteneapesca.

Il Team di Sviluppatori dovrebbe essere non dico licenziato, ma ridimensionato di importanza ed il progetto affidato a programmatori e designer seri e con esperienza come quelli della vecchia "North Blizzard" o simili. Questo team sembra sempre che si debba inventare qualcosa, e lo fa pure, in effetti ogni volta si inventa una nuova c@gata. Non vorranno mica affidargli D4?
Enciclopedico Wiki-Edriel for president! ;)
07/11/2018 17:50Pubblicato da Edriel


- persino magliette ( https://www.amazon.com/dp/B07K5X43F3 )


Ragazzi, questa maglietta é davvero clamorosa, non tanto per l'idea goliardica in sé.

Ma personalmente osservando con piú attenzione la scheda prodotto, dopo aver scelto una delle taglie a disposizione, focalizzando esattamente qui:
In Stock.
Ships from and sold by Amazon.com
!!! :-|

Direttamente venduta da Amazon... Unico e solo venditore (sempre se non sto avendo un'allucinazione) e non da terzi con la semplice e sola spedizione Prime.

Questa, perdonatemi, la racconterò probabilmente un giorno ai nipotini :)
08/11/2018 00:37Pubblicato da XdetH
https://us.battle.net/forums/en/d3/topic/20769689106

Prego

Come immaginavo,ora corrono ai ripari, ma cosa dovrebbero mostrare a questo punto, un contentino ?
.
We want to start by saying we hear you


You say: "we hear you, we love Diablo" .. You SAY a lot of beautiful things .. but in my part they say: FACTS, NOT WORDS
Quali saranno adesso le loro intenzioni?
.
@edriel so che sei mvp e hai delle responsabilità, ma più smadonne e meno politically correct!
tutto sacrosanto, ma deve trasparire il ragequithonoluluarrivoh, qui sembrano - o sono - più consigli che flame.

e chiaramente a sblizz non interessa più nulla dei vecchi clienti. il bigmoney verrà dai dodicenni asiatici
07/11/2018 17:50Pubblicato da Edriel
Blizzard non è Activision.
Blizzard non è EA.
Blizzard non è Ubisoft.
Blizzard non è come le altre.

Blizzard è e deve rimanere Blizzard.

Quella che è vicina ai giocatori.
Quella che sa cosa vogliono i giocatori.
Quella che capisce quando e dove fare certi annunci.
Quella che è una di noi.


La chiamavamo " Mamma Blizzard " anche per questo.
Ahh.. è davvero un peccato

Complimenti Ed per il post!
Edriel questo bel post avresti dovuto scriverlo anche nel US Forum
+1

Unisciti alla conversazione

Torna al forum