Racconti brevi

Storia e personaggi
Con l'avvicinarsi del lancio mondiale di Diablo III, il 15 maggio, abbiamo sbloccato ulteriori informazioni e racconti brevi dedicati ai nostri eroi di Sanctuarium sul nostro sito di lancio di Diablo III. Se vi siete persi i nuovi racconti brevi che abbiamo pubblicato, eccovi elencati i primi quattro:

Monaco - L'inflessibile di Matt Burns
"Quando soffia il vento del male, l'albero che si piega si spezzerà."
Zhota non riusciva a togliersi dalla mente le parole d'addio di Akyev. Lo perseguitavano a ogni passo da settimane. Durante il giorno, il ricordo della voce del maestro era solo un sussurro, ma quando calava la notte, raggiungeva un'intensità febbrile.
Anche quella notte era così... Quella notte, sapeva, sarebbe stato messo di nuovo alla prova.

Barbaro - Il viandante di Cameron Dayton
Sua sorella morta arrivava al tramonto. Sempre al tramonto.
Si alzò e guardò il sole scomparire dietro le montagne, mentre il cielo s'illividiva e le ombre si allungavano nella notte. Era il momento in cui il sussurro della brezza serale portava uno strascicato raspare di piedi. I piedi di lei... gelidi e bianchi, i tendini logorati e le ossa incrinate da innumerevoli miglia di roccia ricamata di brina. Non importava quanto Kehr avesse viaggiato quel giorno, quanti fiumi avesse guadato o quanti dirupi avesse scalato. Al tramonto lei arrivava.

Cacciatore di demoni - L'odio e la disciplina di Micky Neilson
Valla percepiva il fetore dei morti a un miglio di distanza.
Il cielo di Khanduras era greve di nubi, ma l'aria era calda quando la cacciatrice di demoni giunse alle rovine di Rivolungo; quella che era stata una piccola comunità di contadini in perenne lotta contro la povertà ora era un villaggio fantasma. Completamente deserto, o così sembrava; la puzza di decomposizione, pesante e dolciastra, suggeriva che gli abitanti non se ne erano andati... solo le loro vite.

Sciamano - Colui che cammina nel dubbio di Matt Burns
La guerra era iniziata all'alba, come sempre.
Benu e dieci altri sciamani del clan delle Sette Pietre si muovevano nel cuore del Teganze, rapidi e silenziosi come pantere. Solo l'impercettibile suono degli amuleti in ferro e osso appesi alle maschere tribali annunciava la loro presenza. Dipinti con strisce bianche, gialle e rosse, e decorati con piume di bokai dai colori vivaci, i loro corpi si confondevano con la vibrante giungla che li circondava.
*Edit*
Segnalo che solo il racconto del demon hunter viene riportato online in italiano http://eu.battle.net/d3/it/game/lore/short-story/demon-hunter/ mentre gli altri sono accessibili solo in inglese (esempio http://eu.battle.net/d3/it/game/lore/short-story/barbarian/ ), anche se è possibile comunque scaricare il pdf in italiano.
grazie per la segnalazione Mau, puoi postare il link per il dl in italiano?
grazie mille
Ora finalmente anche sul sito sono completamente leggibili in italiano! Ottimo lavoro! Nell'attesa che i server vengano ripristinati questi racconti sono un buon passatempo... :)

Unisciti alla conversazione

Torna al forum