Come ha fatto a tornare?

Storia e personaggi
Ho appena concluso la campagna, e all'improvviso mi è sorta una domanda, come ha fatto Diablo a tornare se la pietra dell'anima è stata distrutta nella Forgia Infernale? a rigor di logica anche gli altri fratellini dovrebbero poter tornare...
La pietra non distrugge gli spiriti che vengono imprigionati, semplicemente li contiene. Quando la pietra viene distrutta lo spirito contenuto viene liberato.

In D2 le pietre sono state distrutte perchè i maligni le avevano corrotte e usavano il potere delle pietre per i loro scopi.
Allora pure io avevo questo tuo grande dilemma che in qualche modo sono riuscito a risolvermi andando a rigiocare all'1, al 2 e leggendo il "Libro di Cain" (consiglio la sua lettura a tutti i fan)

Faccio qualche piccola premessa giusto per avere un quadro senza dilungarmi troppo visto che si potrebbe parlare per ore su questo argomento xD

La Pietra del Mondo (o Occhio di Anu) è una grande pietra dai poteri sconosciuti per la quale scoppiò il conflitto tra il "Paradiso Celeste" e gli "Inferi Fiammeggianti"
Venne rubata ed utilizzata da l'angelo Inarius per creare Sanctuarium (la Terra) il quale accoppiandosi con la demone Lilith diede nascita ai Nefilim (gli umani).
Inarius, accorgendosi che le sue proli avevano un potere maggiore degli angeli e demoni stessi, decise di indebolirli e renderli mortali di generazione in generazione usando la stessa pietra.
I Primi Maligni (Diablo, Baal e Mephisto) organizzarono una guerra civile finta per farsi esiliare sulla terra e cercare di impossessarsi della Pietra del Mondo (e quindi sfruttare il grande potere dei Nefilim come propria armata contro il Paradiso).
Izual (un angelo traditore) partecipò a questo complotto spiegando ai maligni come corrompere le pietre dell'anima, ma questi ultimi arrivati su Sanctuarium ebbero qualche problema.
Furono indeboliti talmente tanto che una volta rinchiusi nelle pietre non riuscirono ad usare i loro poteri in modo adeguato per liberarsi.

Da qui partono le vicende di Diablo 1 e Diablo 2.

Una cosa è certa: Se la pietra dell'anima viene distrutta e all'interno vi è l'anima di un demone, essa viene bandita nell'Abisso (un mondo al di fuori del Paradiso o Inferno dove non vi è altro che il vuoto assoluto)

Finito Diablo 2 la situazione delle anime è la seguente:
  • Andariel viene sconfitta e la sua anima probabilmente è vagante per Sanctuarium
  • Duriel viene sconfitto e l'anima anch'essa si trova su Sanctuarium credo
  • Mephisto viene sconfitto e l'anima viene bandita nell'Abisso con la distruzione della sua pietra
  • Diablo stessa identica sorte di Mephisto
  • Baal prima di morire riesce a fondere la sua pietra dell'anima con la Pietra del Mondo corrompendola e per evitare una catastrofe Tyrael lancia la sua spada della Giustizia contro la pietra mandandola in frantumi e con essa anche l'anima di Baal
  • Ma ecco che su Diablo 3 abbiamo questa grande FORZATURA.....Adria per 20 anni è andata in giro (non si sa come) a marchiare le anime dei 5 maligni sulla Pietra delle Anime Nere così che essi morendo non finissero nell'abisso ma in essa.
    Infatti durante il gioco appena Zoltun Kulle attiva la Pietra delle Anime Nere istantaneamente ci finiscono dentro davanti ai suoi occhi le 5 anime dei maligni

    Bo sinceramente dovevano spiegare meglio questo mistero di dove sono state le anime una volta distrutte le pietre senza darlo troppo per scontato......se non sono andate nell'Abisso magari sono rimaste a vagare insieme a quelle di Duriel e Andariel che sono anch'esse un mistero......spero che approfondiranno la questione con la prossima espansione :/
    Riguardo alla tua ultima affermazione "a rigor di logica anche gli altri fratellini dovrebbero poter tornare..."

    Leah e nata dall'unione di Aidan (protagonista di Diablo 1 conosciuto anche come Oscuro Viandante) e Adria.
    Quindi in Leah ci sta l'essenza di Diablo ed è normale che, utilizzandola come sacrificio per far risorgere i 7 maligni con la Pietra delle Anime Nere, prevalga su di essa appunto Diablo e non gli altri fratelli.
    Inoltre Diablo esce fuori non più con le sue solite spoglie http://us.blizzard.com/_images/games/d2/wallpapers/wall2/wall2-1024x768.jpg ma sembra essere un mix tra tutti i suoi fratelli http://images.wikia.com/diablo/images/3/3a/Diablo_Diablo_III_full_body.PNG
    08/06/2012 13:26Pubblicato da Meldior
    Una cosa è certa: Se la pietra dell'anima viene distrutta e all'interno vi è l'anima di un demone, essa viene bandita nell'Abisso

    Mi dai una fonte autorevole di questa affermazione? A me risulta che sia Lazarus che gli Zakarum (sotto l'influsso di Diablo e Mephisto) abbiano rotto le rispettive soulstones per liberare i due demoni.
    Per entrare in questo mondo devono avere un ricettacolo, se ben ricordi, Il principe Albredtch è stato il primo, Aidan(l'eroe del 1 Diablo) il secondo, Leah l'ultimo.
    Primi Maligni (Diablo, Baal e Mephisto) organizzarono una guerra civile finta per farsi esiliare sulla terra e cercare di impossessarsi della Pietra del Mondo (e quindi sfruttare il grande potere dei Nefilim come propria armata contro il Paradiso).


    zual (un angelo traditore) partecipò a questo complotto spiegando ai maligni come corrompere le pietre dell'anima, ma questi ultimi arrivati su Sanctuarium ebbero qualche problema.
    Furono indeboliti talmente tanto che una volta rinchiusi nelle pietre non riuscirono ad usare i loro poteri in modo adeguato per liberarsi.


    Queste due affermazioni, per quel che ne so io, sono senza fondamento.
    Non si è mai detto che i Primi Maligni si sono lasciati sconfiggere, per quel che ne sappiamo c'è stata una vera guerra civile con un'onesta sconfitta dei Primi Maligni.
    La seconda affermazione non ha senso. Stai dando per scontato che i Maligni fossero al corrente delle pietre dell'Anima prima di esservi imprigionati dagli Horadrim, cosa non vera.

    08/06/2012 18:33Pubblicato da Guildmaster
    Mi dai una fonte autorevole di questa affermazione? A me risulta che sia Lazarus che gli Zakarum (sotto l'influsso di Diablo e Mephisto) abbiano rotto le rispettive soulstones per liberare i due demoni.


    Hai giocato a Diablo II? In questo gioco noi prendiamo la Soulstone di Diablo e quella di Mephisto e viaggiamo nel Realm of Distruction fino all'Anvil of Annihilation, unico luogo dove è possibile distruggere definitivamente una Soulstone e l'anima che contiene.
    Come ha detto giustamente Meldior, se distrutta con questo processo, l'anima contenuta nella Soulstone va' nell'Abisso.

    Per quanto riguarda la "forzatura", mi autocito:

    Forse questo l'ho capito meglio perché ho giocato il gioco in lingua originale: Adria non ha raccolto le anime dei Maligni, le ha marcate in modo che una volta "distrutte" finissero, invece che nell'Abisso, nella Black Soulstone. Ha marcato quelle dei Primi Maligni probabilmente mentre erano ancora nelle loro Soulstones. Diablo è stato il più facile da raggiungere perché erano d'accordo, e gliel'ha lasciato fare. Mephisto probabilmente non aveva ancora influenzato i sacerdoti del tempio, e con la facilmente ottenibile raccomandazione di Deckard Cain, l'ultimo Horadrim, non avrà avuto troppe difficoltà ad arrivare alla sua Soulstone. Quanto a Baal/Tal Rasha, non so, probabilmente lo ha semplicemente raggiunto nella Cripta.
    Per quanto ne sapevano gli altri Maligni, gli stava solo facendo un favore, probabilmente avranno pensato che era un piano per salvarli in caso le Soulstones fossero distrutte.

    Quanto ad Andariel e Duriel, stessa storia, fingendosi (neanche troppo) un emissario di Diablo che cercava di "assicurare" tutte le anime dei suoi alleati (in quanto Andariel e Duriel lo stavano aiutando, in quel momento), avrà ottenuto il loro consenso a farsi marcare.


    Questa è la mia teoria, comunque. Adria dice di essere andata a marchiare le anime negli ultimi 20 anni, ma il grande gap di tempo c'è stato tra il II e il III, non tra l'I e il II, quindi ci potrebbe anche stare.
    Queste due affermazioni, per quel che ne so io, sono senza fondamento.
    Non si è mai detto che i Primi Maligni si sono lasciati sconfiggere, per quel che ne sappiamo c'è stata una vera guerra civile con un'onesta sconfitta dei Primi Maligni.
    La seconda affermazione non ha senso. Stai dando per scontato che i Maligni fossero al corrente delle pietre dell'Anima prima di esservi imprigionati dagli Horadrim, cosa non vera.


    Guarda intanto ti faccio una premessa che ti posso incollare da Wikiperdia:
    "Distruggere i Primi Maligni era praticamente impossibile e occorreva che la loro forza fisica e spirituale venisse prosciugata nel tempo prima che un qualche valoroso venisse a sconfiggerli. A questo pensò l'angelo Izual che forgiò, con il Metallo Celeste della sua spada, le Pietre dell'Anima. Sotto la benedizione di Tyrael nacque l'ordine dei maghi Horadrim, che giurarono di imprigionare i primi maligni nelle Pietre dell'Anima."

    Detto questo ora ti incollo il dialogo che l'eroe fa con Izual nell'atto 4 di Diablo 2 (L'angelo Caduto) una volta che lo sconfigge!
    Visto che c'ho rigiocato qualche giorno fa posso scrivertelo parola per parola :P

    "Tyrael è stato folle a fidarsi di me.
    Sono stato io a rivelare a Diablo e ai sui fratelli delle pietre dell'anima e di come corromperle! Sono stato io ad aiutare i Primi Maligni a pianificare il loro stesso esilio nel vostro mondo!
    Il piano che abbiamo messo in moto moltissimo tempo fa non può essere fermato da un misero mortale: l'inferno stesso vomiterà nel mondo un ondata inarrestabile di sangue e di incubi.
    Tu e la tua razza siete finiti!"

    Dunque sono 2 le cose....o Izual ha sparato una cavolata o Cain e tutto il resto non sono a conoscenza di questo complotto (perchè evidentemente riferito solo all'eroe) e continuano a prendere per vero il conflitto civile tra i maligni!
    Infatti sappiamo bene che Mephisto non ha avuto problemi ad influenzare tutti i sacerdoti di Zakarum nonostante si trovasse nella pietra dell'anima proprio perchè Izual gli aveva spiegato come fare :)

    Però ora che ci penso...come mai Izual riappare pure al 3 nonostante al 2 l'eroe libera la sua anima dalla maledizione che lo vincolava al corpo di un demone? O_o

    08/06/2012 20:00Pubblicato da Efcheresto
    Per quanto riguarda la "forzatura", mi autocito:


    Il punto non è solo come Adria sia riuscita a marcare le anime; ma dove effettivamente sono state le anime nell'intervallo di tempo in cui i maligni sono stati sconfitti e la pietra dell'anima nera non era ancora stata attivata!
    Se avrai fatto attenzione le anime arrivano nella pietra nera nel momento in cui Zoltun Kulle l'attiva nel suo archivio una volta recuperata.
    Diciamo che avrebbero potuto spiegare meglio questo passaggio della trama senza arronzarla con un unica frase detta da Leah "Ecco perchè mi hai abbandonata! Eri andata a marchiare le anime dei demoni per attirarle nel ricettacolo di Kulle"

    Spero che l'espansione vada a curare alcuni dettagli tralasciati perchè in Diablo una delle cose più belle è appunto la trama ;)
    08/06/2012 20:00Pubblicato da Efcheresto
    Come ha detto giustamente Meldior, se distrutta con questo processo, l'anima contenuta nella Soulstone va' nell'Abisso.

    Ho capito ma volevo una fonte.. tipo che questa cosa sta scritta nel Book of Cain o viene detta in D2 (nel qual caso mi è proprio sfuggita o.o)
    Bel thread davvero! :) In effetti, non è spiegato benissimo il modo di far tornare Diablo su Sanctuarium. E comunque, una precisazione: quando Kulle riattiva la pietra, tutti i 7 maligni vi finiscono dentro, non 5. Infatti, come dirà in seguito DiablA all'eroe / eroina: "I sette maligni vivono in me... Io sono LEGIONE!"
    09/06/2012 19:29Pubblicato da Brook75
    E comunque, una precisazione: quando Kulle riattiva la pietra, tutti i 7 maligni vi finiscono dentro, non 5. Infatti, come dirà in seguito DiablA all'eroe / eroina: "I sette maligni vivono in me... Io sono LEGIONE!"


    Direi di no visto che quando Kulle attiva la pietra dell'anima (metà atto 2) Belial e Azmodan dobbiamo ancora sconfiggerli per recuperare la loro anima...quindi in quell'istante arrivano 5 anime!
    Solo alla fine dell'atto 3 Leah viene usata come ricettacolo e diventa un tutt'uno con i 7 maligni dicendo la tua frase citata xD
    Suggerimento.

    In Diablo 3 viene detto che in seguito alla distruzione della Pietra del Mondo il corpo fisico di Tyrael viene dissolto e ci impiega 20 anni per ricostruirsi nel paradiso (dopodichè si autoesilia strappandosi le ali).

    Nel mentre dove si trovava la sua "anima"? Dovendo fare una supposizione direi che possiamo spiegare la cosa così

    Paradiso

    Santuario

    Inferi Fiammeggianti

    Diciamo che il Santuario si trova a metà strada tra le 2 fazioni in eterna lotta, ovviamente su un piano diverso, spostato da questi 3 luoghi c'è l'Abisso (o come lo Sciamano lo chiama la Landa Informe) che in pratica sarebbe l'Aldilà di questa ambientazione. Da questo Aldilà non è concesso tornare perchè ogni cosa che vi entra diventa parte di questo vuoto assoluto.

    Dunque. La risposta "logica" che mi viene è che la "marchiatura" di Adria (come e quando sia avvenuta) è come se avesse creato una sorta di "rete" per le anime dei maligni trattenendole sul piano del Santuario una volta che il loro corpo fisico è stato distrutto. Questa "rete" le ha trattenute per 20 anni in giro in uno stato di non-esistenza aspettando che la pietra nera delle anime venisse attivata.

    Siamo nel campo delle speculazioni, ma mi pare alquanto funzionante. Dite la vostra...
    Battifrag mi sembra giusta la tua ipotesi....però appunto perchè è un discorso incasinato dovevano approfondirlo meglio questo punto e non lasciare le cose come se fosse tutto sottinteso!

    Comunque è bella la trama...soprattutto l'atto 1 che sembra un tributo a Diablo 1 *_*
    Beh..gente, cerchiamo di vederla da un altro punto di vista: da quello dell'eroe di D3.

    Sicuramente è un individuo potente e dotato di una conoscenza del mondo, e delle sue stranezze, superiore a quella di un normale contadino.

    Di certo, però, non sa TUTTO. Considerate che Deckard Cain, nonostante la sua impressionante erudizione, in ogni gioco non riesce mai a prevedere gli eventi o a capirli fino in fondo se non dopo che sono accaduti.

    Quindi l'eroe ne sa ancora meno! E' ovvio che non sia stato spiegato tutto: io credo che vorranno fare un'espansione (come minimo..se non un 4 capitolo). Se avessero spiegato tutto e subito, non ci sarebbe nè modo nè ragione per farla.

    Inoltre, appunto, sarebbe come pretendere di conoscere i misteri della vita, della morte, del Paradiso, dell'Inferno, dei Santi etc. solo perchè si è andati a messa o studiato teologia..Qualcosa deve rimanere all'oscuro dell'eroe. Mica è Dio.

    Come ha fatto Adria a marchiare le anime? Beh...ha fatto una figlia con Diablo..è una strega..ovvio che avrà avuto dei mezzi propri. Mica stiamo parlando di un maniscalco.

    Tra D2 e D3 ci sono 20 anni di storia..sai quanti misteri possono essersi creati? Perchè mai l'eroe dovrebbe saperli tutti subito?

    Forza Blizzard! Attendiamo l'espansione! Senza fretta, però..fatela bene così come fu fatta quella di D2!!
    Topic interessante!
    Rispondo citando vari interventi:

    08/06/2012 19:55Pubblicato da Quinty
    Per entrare in questo mondo devono avere un ricettacolo, se ben ricordi,

    Sbagliato, o meglio, non è vero in senso assoluto. È la maledizione delle soulstone lanciata dagli Horadrim sui tre Primi Maligni a legare la loro anima alle pietre, e ad impedire loro di assumere una forma fisica senza un ricettacolo. Infatti i 4 minori giungono su Sanctuarium con il loro vero aspetto, e così tutti i mostri comuni che incontriamo nel corso dei tre capitoli della saga.

    03/07/2012 20:49Pubblicato da Battifrag
    Diciamo che il Santuario si trova a metà strada tra le 2 fazioni in eterna lotta, ovviamente su un piano diverso, spostato da questi 3 luoghi c'è l'Abisso (o come lo Sciamano lo chiama la Landa Informe) che in pratica sarebbe l'Aldilà di questa ambientazione. Da questo Aldilà non è concesso tornare perchè ogni cosa che vi entra diventa parte di questo vuoto assoluto.

    Attenzione: il Paradiso Celeste e gli Inferi Fiammeggianti, così come Sanctuarium, sono LUOGHI FISICI e non piani diversi di esistenza (lo dice nel Book of Cain se non vado errato).
    Quello che lo sciamano chiama la Landa Informe (Mbwiru Eikura) dovrebbe essere a tutti gli effetti l'aldilà, il luogo dove abitano gli spiriti e le anime dei defunti.
    Ma non credo assolutamente che l'Abisso sia la stessa cosa: gli spiriti della Landa Informe possono interagire in vari modi col mondo fisico (e i morti possono tornare in vita), ma l'Abisso è un luogo di esilio, insondabile e vuoto, completamente distaccato dal mondo fisico.

    08/06/2012 23:28Pubblicato da Meldior
    Però ora che ci penso...come mai Izual riappare pure al 3 nonostante al 2 l'eroe libera la sua anima dalla maledizione che lo vincolava al corpo di un demone? O_o

    Lo spiega in un libro che trovi negli archivi di Angiris esplorando l'atto 4. Dice che Izual è stato liberato dalla maledizione dagli eroi di D2, ma "la sua anima non ha mai fatto ritorno nei cieli" (o qualcosa del genere).
    Cmq, sì, farlo tornare in questo modo senza contestualizzarlo è stata una cosa abbastanza fuori luogo, sembra messo lì per caso, oppure tanto per accontentare i nostalgici...

    08/06/2012 13:26Pubblicato da Meldior
    Ma ecco che su Diablo 3 abbiamo questa grande FORZATURA.....Adria per 20 anni è andata in giro (non si sa come) a marchiare le anime dei 5 maligni sulla Pietra delle Anime Nere così che essi morendo non finissero nell'abisso ma in essa.

    Esatto. Il problema non è come abbia fatto, ma QUANDO!!
    Alla fine di D2, le anime dei Tre contenuti delle pietre distruttte finiscono (istantaneamente, si presume) nell'Abisso (mentre per quelle di Duriel e Andrariel non si sa).
    Adria afferma di essere andata a marchiare le anime dei demoni nei vent'anni successivi agli eventi di D2.
    Ma a rigor di logica, quando Adria comincia la sua ricerca, le anime dei Tre dovrebbero trovarsi GIÀ nell'abisso, e dunque essere irrecuperabili.
    C'è qualcosa che non quadra...
    Concordo con Meldior.. Per i veri fan leggetevi il libro di Cain, spiega molte cose ed è veramente bello! ;)


    Ma ecco che su Diablo 3 abbiamo questa grande FORZATURA.....Adria per 20 anni è andata in giro (non si sa come) a marchiare le anime dei 5 maligni sulla Pietra delle Anime Nere così che essi morendo non finissero nell'abisso ma in essa.

    Esatto. Il problema non è come abbia fatto, ma QUANDO!!
    Alla fine di D2, le anime dei Tre contenuti delle pietre distruttte finiscono (istantaneamente, si presume) nell'Abisso (mentre per quelle di Duriel e Andrariel non si sa).
    Adria afferma di essere andata a marchiare le anime dei demoni nei vent'anni successivi agli eventi di D2.
    Ma a rigor di logica, quando Adria comincia la sua ricerca, le anime dei Tre dovrebbero trovarsi GIÀ nell'abisso, e dunque essere irrecuperabili.
    C'è qualcosa che non quadra...


    Azzarderei un'ipotesi sulle tempistiche: fondamentalmente i vent'anni sono passati dalle vicende di D1 fino a quelle del D3. Ricordo che Aidan, una volta sconfitto Diablo, ha lasciato dopo qualche giorno Tristram, essendosi il maligno messosi all'opera praticamente subito (Cain stesso dice, non appena viene salvato in D2, che l'eroe era sempre più "distaccato"). Poco prima di andarsene dalla cittadina ha avuto il suo daffare con Adria, con la quale ha pianificato l'utilizzo della Pietra Nera di Kulle per poter risorgere, e della cui esistenza può essere venuto a conoscenza proprio nelle profondità del monastero in cui era stato rinchiuso (era un monastero Horadrim, in origine, trasformato poi in cattedrale Zakarum).
    Prima che gli eroi potessero arrivare ai fratelli, c'è stato tutto il tempo per marchiarli (sì, anche Andariel e Duriel) ma non ci credo neanche lontanamente che sia stata Adria a farlo. La tomba di Tal Rasha e la prigione di Mefisto sono state sigillate ma siamo sicuri che la strega sia arrivata ai primi maligni prima di Diablo? No, io credo che sia stato Diablo stesso a marchiare i suoi fratelli e i due maligni minori quando è andato a liberare i primi e a mettere i secondi a guardia delle prigioni, non Adria. Lei ha solo assecondato quello che ha detto Leah, non ha detto da sola che è andata a marchiare le anime di sua spontanea volontà....

    Sono solo speculazioni, eh? :)

    Unisciti alla conversazione

    Torna al forum