Le ultime parole famose

Discussione Generale
Fate causa a me... io sono un fanboy blizzard.... ho anche la bandierina a casa!

Ancora state con l'errore 37, problema risolto il terzo giorno dal lancio! -.-


Per la serie la matematica è un opinione... ma per il terzo giorno di lancio intendi l'8 giugno? Perchè se è così magari conti i giorni da quando hai comprato il gioco :D

Dai per favore scherzi a parte, io capisco essere un fanboy ma 1+1 fa comunque 2 ;)

P.S. tu adesso riesci a entrare? Perchè c'è una manutenzione straordinaria... l'ennesima... ormai lo straordinario è riuscire a giocare...

Io ho avuto problemi di login solo il 15 al lancio di mezzanotte e il 16 un pò tutto il giorno... dal 17 maggio 2012 io non ho avuto più problemi di login.... e sottolineo IO! ;)
Latency media per ME è 82 con punte di 150ms che durano meno di un secondo!
Per me potete crederci o no... non mi interessa!


Per la serie la matematica è un opinione... ma per il terzo giorno di lancio intendi l'8 giugno? Perchè se è così magari conti i giorni da quando hai comprato il gioco :D

Dai per favore scherzi a parte, io capisco essere un fanboy ma 1+1 fa comunque 2 ;)

P.S. tu adesso riesci a entrare? Perchè c'è una manutenzione straordinaria... l'ennesima... ormai lo straordinario è riuscire a giocare...

Io ho avuto problemi di login solo il 15 al lancio di mezzanotte e il 16 un pò tutto il giorno... dal 17 maggio 2012 io non ho avuto più problemi di login.... e sottolineo IO! ;)
Latency media per ME è 82 con punte di 150ms che durano meno di un secondo!
Per me potete crederci o no... non mi interessa!


Beh se tu non hai avuto più problemi è un altro discorso, perchè non vuol dire che il problema è stato risolto, vuol dire che non ti ha interessato, io fino al 8 giugno ero a cristonare contro l'errore 37 perchè quando tornavo da lavoro non ci si riusciva mai a collegare e ti posso garantire che come me tanti altri erano nella stessa situazione :D
Beh non vedo perchè non dovrei credere a quello che dici, non penso che avresti del vantaggio a dire ahahah io gioco e voi no ^^
Premetto che vorrei evitare lo scatenarsi di svariati flames ma piuttosto inviterei a riflettere quanti fino ad ora ritenessero Blizzard un'azienda al di sopra della legge per la portata del suo portafogli. Tempo addietro leggevo di molta gente che si sentiva truffata dal servizio offerto da suddetta compagnia e minacciava addirittura azioni legali, ricordo che a queste minacce i soliti fanboy mindless rispondevano con argomentazioni assurde... bhe e adesso?

Blizzard offers full refund for Error 37 in South Korea
http://www.computerandvideogames.com/354735/blizzard-offers-full-refund-for-error-37-in-south-korea/

Mi verrebbe da chiedere a ogni fanboy: "dove è il tuo Dio adesso?" :D

P.S.: questo post non vuole essere una trollata ma un caldo invito a coloro che continuano a giocare a D3 "con i prosciutti sugli occhi" a pensare che combattere per avere un servizio migliore e PRETENDERLO dopo plateali dichiarazioni pre-lancio e soprattutto dopo aver pagato per un servizio al di sotto di quanto pubblicizzato (pubblicità ingannevole?) è cosa buona e giusta!


sarà che i cinasold avranno fallito :D (passare da 30 euro per 1M a POCHI EURI non gli è andata giu)... e poi nessuno ha mai detto che non è giusto combattere.... ma semplicemente che tutti quelli che combattono appena vedono le cose andare bene "RINFODERANO L'ARMA"... Quindi... "DOVE E' LA VOSTRA COERENZA?" ... trollaggio a parte ovviamente XD


Io francamente mi vergognerei ad andare dall'avvocato solo perchè non sono riuscito a connettermi al server di un videogame, ma de gustibus.....


Nel articolo c'è scritto che si stanno muovendo associazioni di consumatori non il singolo, le associazioni esistono proprio per evitare che qualcuno possa fornire disservizi a valanga senza preoccuparsi minimamente delle conseguenze, esistono per ogni cosa. Che differenza c'è tra un videogame, o un ritardo nel treno, del aereo ecc... nessuno sono tutti servizi che tu paghi e che pretendi funzionino. Tutto lì.


Ma non mi pare che la Blizzard se ne sia sbattuta del problema e abbia continuato imperterrita a mantenere i disservizi senza fare nulla per tentare di risolverli. Quindi prima di mobilitare le associazioni dei consumatori, si poteva provare a portare un pò di pazienza, o no?


Nel articolo c'è scritto che si stanno muovendo associazioni di consumatori non il singolo, le associazioni esistono proprio per evitare che qualcuno possa fornire disservizi a valanga senza preoccuparsi minimamente delle conseguenze, esistono per ogni cosa. Che differenza c'è tra un videogame, o un ritardo nel treno, del aereo ecc... nessuno sono tutti servizi che tu paghi e che pretendi funzionino. Tutto lì.


Ma non mi pare che la Blizzard se ne sia sbattuta del problema e abbia continuato imperterrita a mantenere i disservizi senza fare nulla per tentare di risolverli. Quindi prima di mobilitare le associazioni dei consumatori, si poteva provare a portare un pò di pazienza, o no?


Quello che dici è giustissimo permettimi però di ribaltarti la domanda, prima di mettere sul mercato un prodotto pieno di problemi non ci si poteva soffermare un pelino di più e risolverli prima di metterlo in commercio? :)
Non mi sembra che tu abbia pagato 30 euro subito e gli altri 30 quando tutto funzionava.
Siamo noi italiani che siamo abituati male a pensare che un disservizio può capitare e chissene, in tanti altri paesi è vista come una mancanza grave, ed è giusto che sia così.
Se non sei capace di mettere sul mercato un prodotto finito e testato, non lo metti, e non fai fare da cavie a persone che ti hanno pagato per avere un servizio di qualità.

Io ho avuto problemi di login solo il 15 al lancio di mezzanotte e il 16 un pò tutto il giorno... dal 17 maggio 2012 io non ho avuto più problemi di login.... e sottolineo IO! ;)
Latency media per ME è 82 con punte di 150ms che durano meno di un secondo!
Per me potete crederci o no... non mi interessa!


Beh se tu non hai avuto più problemi è un altro discorso, perchè non vuol dire che il problema è stato risolto, vuol dire che non ti ha interessato, io fino al 8 giugno ero a cristonare contro l'errore 37 perchè quando tornavo da lavoro non ci si riusciva mai a collegare e ti posso garantire che come me tanti altri erano nella stessa situazione :D
Beh non vedo perchè non dovrei credere a quello che dici, non penso che avresti del vantaggio a dire ahahah io gioco e voi no ^^


Si infatti io parlo per mia esperienza diretta, non mi permetterei mai di mettermi al posto di altri ;)
Però le cause (soprattutto in Italia) sono inutili in questo caso.
Vuoi per il loro costo, vuoi per la lunghezza e soprattutto per il contratto firmato.... altro che l'EULA non ha valore per un giudice come dice qualcuno... inoltre è sì un disservizio, ma affrontabile che non pregiudica l'utente finale se non per un motivo puramente morale! Il che su 60 euro di valore del gioco, la richista di un risarcimento si aggirerebbe intorno ai 5 euro di danni morali.... ;)

Si infatti io parlo per mia esperienza diretta, non mi permetterei mai di mettermi al posto di altri ;)
Però le cause (soprattutto in Italia) sono inutili in questo caso.
Vuoi per il loro costo, vuoi per la lunghezza e soprattutto per il contratto firmato.... altro che l'EULA non ha valore per un giudice come dice qualcuno... inoltre è sì un disservizio, ma affrontabile che non pregiudica l'utente finale se non per un motivo puramente morale! Il che su 60 euro di valore del gioco, la richista di un risarcimento si aggirerebbe intorno ai 5 euro di danni morali.... ;)


L'EULA come dici te conta, ma non prenderla per oro colato, perchè tanti contratti sono illegali eppure li fanno firmare lo stesso, tutto sta se vengono impugnati o meno.
Guardala sotto un altro aspetto, tu non guardarla come danni morali, ma pensa se la gente dicesse visto che non sai garantirmi un servizio adeguato pretendo il risarcimento del gioco, come ne uscirebbe la blizzard?
Inoltre 5 euro per te non sono tanti ma per una ditta che ha venduto più di 6 milioni di copie quanto può incidere risarcire di 5 euro ogni persona?
Il vantaggio di un associazione di consumatori rispetto al singolo è che ha dei canali che al singolo verrebbero a costare troppo, mentre in questo modo è gratuito, l'unica che ha da perdere a portare avanti questa politica è la blizzard perchè se incomincia ad avere tante cause inizia a rimetterci parecchi soldi.
ricordo che a queste minacce i soliti fanboy mindless rispondevano con argomentazioni assurde... bhe e adesso?

Mi verrebbe da chiedere a ogni fanboy: "dove è il tuo Dio adesso?" :D


Aspetta aspetta aspetta? Con questo tu stai etichettando TUTTI coloro che non sono d'accordo con la tua opinione come fanboy mindless o sbaglio? Io ho sempre detto che nessuno sarebbe stato risarcito perchè in Italia le cose vanno diversamente, bene, quindi sono un fanboy mindless? In alcuni casi ho difeso la Blizz ed in altri non mi sono espresso perchè sinceramente la situazione non la vedevo così amara, quindo sono un fanboy mindless?

21/06/2012 17:14Pubblicato da NativaK
Vedete questo post più come una lotta ai fanboy


Quindi il tuo interesse è stato quello di trollare questi presunti fanboy? In poche parole hai fatto un messaggio inutile.

Ah giusto, tanto per rispondere a chi dal 15 Maggio scrive quì dicendo che per lui il gioco doveva essere perfetto, beh, la perfezione non esiste :)
ricordo che a queste minacce i soliti fanboy mindless rispondevano con argomentazioni assurde... bhe e adesso?

Mi verrebbe da chiedere a ogni fanboy: "dove è il tuo Dio adesso?" :D


Aspetta aspetta aspetta? Con questo tu stai etichettando TUTTI coloro che non sono d'accordo con la tua opinione come fanboy mindless o sbaglio? Io ho sempre detto che nessuno sarebbe stato risarcito perchè in Italia le cose vanno diversamente, bene, quindi sono un fanboy mindless? In alcuni casi ho difeso la Blizz ed in altri non mi sono espresso perchè sinceramente la situazione non la vedevo così amara, quindo sono un fanboy mindless?

21/06/2012 17:14Pubblicato da NativaK
Vedete questo post più come una lotta ai fanboy


Quindi il tuo interesse è stato quello di trollare questi presunti fanboy? In poche parole hai fatto un messaggio inutile.

Ah giusto, tanto per rispondere a chi dal 15 Maggio scrive quì dicendo che per lui il gioco doveva essere perfetto, beh, la perfezione non esiste :)


Scusa l'ignoranza ma non mi sembra che abbia scritto che tutti coloro che non sono d'accordo con la sua opinione sono fanboy, hai per caso la coda di paglia? :p
Non mi sembra che abbia scritto chiunque abbia difeso la blizzard è un fanboy, poi se vuoi sentirti attaccato lo stesso libero di farlo :)
La perfezione esiste eccome, i miei 60 euro erano perfetti XD

Tu puoi trovare questo post inutile, io lo trovo utile per far capire alle persone che non c'è solo la strada del va beh si risolverà aspettiamo, e che se la gente si incazza e si unisce qualcosa ottiene, ma ognuno è libero di vederla come vuole :D
Blizzard offers full refund for Error 37 in South Koreahttp://www.computerandvideogames.com/354735/blizzard-offers-full-refund-for-error-37-in-south-korea/Mi verrebbe da chiedere a ogni fanboy: "dove è il tuo Dio adesso?" :D


Non vorrei sbagliarmi, ma è ben diverso da quello accaduto qui.
Mi spiego, avevo letto l'articolo e diceva che i cinesi, avendo la data di uscita più avanti, si connettevano dalla korea dove il gioco era già attivo. Sti farmer....
In ogni caso, la blizz per bloccare sti cinesi ha piantato tutto alla korea. Quindi l'errore 37 non era dovuto a problemi della blizz, ma ad un blocco voluto.

La questione SE NON ERRO, era una cosa del genere.


Scusa l'ignoranza ma non mi sembra che abbia scritto che tutti coloro che non sono d'accordo con la sua opinione sono fanboy, hai per caso la coda di paglia? :p
Non mi sembra che abbia scritto chiunque abbia difeso la blizzard è un fanboy, poi se vuoi sentirti attaccato lo stesso libero di farlo :)
La perfezione esiste eccome, i miei 60 euro erano perfetti XD


Non mi sono sentito attaccato, volevo solamente essere "illuminato" perchè la parte che ho quotato prima sembrava più una sfida, e a parer mio l'ho intesa come "coloro che pensavano che la Blizz non ci avrebbe risarcito sono fanboy mindless".
Mi scuso in caso avessi inteso male il messaggio

Tu puoi trovare questo post inutile, io lo trovo utile per far capire alle persone che non c'è solo la strada del va beh si risolverà aspettiamo, e che se la gente si incazza e si unisce qualcosa ottiene, ma ognuno è libero di vederla come vuole :D


La frase che mi ha indirizzato a ritenerlo un post inutile è questa: "Vedete questo post più come una lotta ai fanboy".
C'è scritto esplicitamente che l'intenzione non è di creare del flame, ma le frasi già citate da me sembra che siano fatto per alimentare un presunto flame che spero, almeno in questo post, non avverrà.

La frase che mi ha indirizzato a ritenerlo un post inutile è questa: "Vedete questo post più come una lotta ai fanboy".
C'è scritto esplicitamente che l'intenzione non è di creare del flame, ma le frasi già citate da me sembra che siano fatto per alimentare un presunto flame che spero, almeno in questo post, non avverrà.


Guarda la cosa sta stupendo anche me, niente flame fin ora... ma mi sa che conviene non dirlo troppo forte o si rovina l'incantesimo :p
Io l'ho inteso come una provocazione a tutte quelle persone che vedono solo del buono in quello che fa la blizzard e che sono sempre pronti a creare solo flame, chiaramente chi va solo contro lo reputo alla stessa stregua, però persone che mi scrivono se non ti va bene vai da altre parti perchè il gioco è così non le reggo. E' giusto che io mi lamenti se reputo di ricevere un disservizio e vedere che in qualche parte del mondo qualcuno si sta muovendo per fa si che questo finisca mi fa piacere, perchè spero che le cose possano cambiare.
@Scarbrand: SI! Hai frainteso completamente il messaggio (come ti ha fatto notare Deacon):

Scusa l'ignoranza ma non mi sembra che abbia scritto che tutti coloro che non sono d'accordo con la sua opinione sono fanboy, hai per caso la coda di paglia? :p
Non mi sembra che abbia scritto chiunque abbia difeso la blizzard è un fanboy, poi se vuoi sentirti attaccato lo stesso libero di farlo :)
La perfezione esiste eccome, i miei 60 euro erano perfetti XD

Tu puoi trovare questo post inutile, io lo trovo utile per far capire alle persone che non c'è solo la strada del va beh si risolverà aspettiamo, e che se la gente si incazza e si unisce qualcosa ottiene, ma ognuno è libero di vederla come vuole :D


Ti invito a rileggere quanto ho scritto (comprese le mie risposte...).
Il messaggio è volutamente provocatorio e rivolto a tutti quegli utenti/clienti che difendono disservizi e comportamenti scorretti da parte di Blizzard!
E' come se (con le opportune proporzioni) tali persone difendessero il sindaco di una città che non fa nulla (o troppo poco) per risolvere i problemi dei cittadini! Questo è un comportamento stupido ("mindless") deleterio per l'utente stesso e per chi si sente danneggiato/fregato è un atteggiamento oltretutto irrispettoso!
Hai presente l'omertà nei confronti dei criminali? Il comportamento di un fanboy (con le dovute proporzioni) è rapportabile a questo modo di fare odioso e deleterio!
Tuttavia, e non sono un fanboy, dopo aver letto l'articolo linkato da Deacon, pur essendo d'accordo con francesi e coreani (le loro leggi sono tali da permettergli un'azione di questo tipo - in Italia potremmo farlo, ma quanto tempo ci vorrebbe? Certo, la vittoria della Fiom con la Fiat - obbligo di assumere 145 dipendenti appartenenti a tale sindacato nella sede di Pomigliano d'Arco - sono dei segni positivi, ma sono uno sputo nell'oceano! :(), la motivazione teutonica mi pare abbastanza retorica.

"Il gruppo tedesco VZVB, d'altro canto, ha chiesto alla software house californiana di modificare la scatola del gioco indicando in maniera esplicita l'obbligatorietà della connessione a Internet: le copie di Diablo III già vendute dovranno essere richiamate per procedere alla modifica."

Unica nota dolente: si sapeva da mesi, prima dell'uscita del gioco, che esso avrebbe richiesto una connessione obbligatoria ad internet, come annunciato dalla Blizzard stessa e tutte le riviste (online e non) del settore videoludico. Che poi la Blizzard abbia sbagliato a non metterlo in bell'evidenza sulla confezione, nessuno lo nega. Ma non mi pare, onestamente, che sia una cosa degna di una causa civile di tipo "class action". Poi, come si dice, ai posteri l'ardua sentenza.
Che il gioco fosse online, era cosa conosciuta da mesi.
Il fatto che ora il gruppo tedesco gridi allo scandalo è un tantino divertente.

Ricordiamoci che la Germania è anche quella della causa contro la Nutella, dove si scomodarono avvocati e tribunali perché l'etichetta del prodotto dava l’impressione che ci fossero più vitamine che grassi.

Ora, il tutto suona un po' ridicolo per un'etichetta e qui il caso è similare.

Come lo dovevano scrivere, gigante? -.-

Per quanto riguarda i coreani, non entro nel merito perché non conosco la loro giurisdizione tanto bene da poterlo fare, ma è anche vero che rappresentano una fetta di mercato molto ampia.
Un compromesso deve essere sembrato accettabile alla Blizzard.

Per quel che riguarda noi, inutile soffermarsi sulle condizioni d'uso firmate o meno (che hanno comunque validità), dato che sono concetti triti e ritriti persino dalla sottoscritta.

Rimane il fatto che chiedere un risarcimento per un disservizio incluso come condizione è un tantino...esagerato.

Prevengo le polemiche dicendo che ognuno ha il suo metro di valutazione, ma io non chiederei mai un risarcimento per un gioco che ho comunque usato a 24h dall'uscita.

Secondo me c'è tanta furia per nulla, un po' come quando fallisce una squadra di calcio e tutti a piangere, poi fallisce un'azienda e non se ne accorge nessuno.

Questione di priorità, immagino.

:)


Secondo me c'è tanta furia per nulla, un po' come quando fallisce una squadra di calcio e tutti a piangere, poi fallisce un'azienda e non se ne accorge nessuno.

Questione di priorità, immagino.

:)


E' fallita la Blizzard? O.O
ah ah ah

Scusa ma ero troppo bello per non farlo :p

Rispetto la tua idea ma non la condivido :)
Su questo sono perfettamente d'accordo.
Blizzard ha preteso il DRM per tornaconto personale ed è tenuta a fornire un servizio online IMPECCABILE. Se il gioco non si può usare per problemi di server fattacci loro, sgancino i soldi.

Ma questo discordo nel mondo vale per chiunque, se ti prendi una certa responsabilità e poi la disattendi PAGHI.
Che il gioco fosse online, era cosa conosciuta da mesi.
Il fatto che ora il gruppo tedesco gridi allo scandalo è un tantino divertente.

Ricordiamoci che la Germania è anche quella della causa contro la Nutella, dove si scomodarono avvocati e tribunali perché l'etichetta del prodotto dava l’impressione che ci fossero più vitamine che grassi.

Ora, il tutto suona un po' ridicolo per un'etichetta e qui il caso è similare.

Come lo dovevano scrivere, gigante? -.-

Per quanto riguarda i coreani, non entro nel merito perché non conosco la loro giurisdizione tanto bene da poterlo fare, ma è anche vero che rappresentano una fetta di mercato molto ampia.
Un compromesso deve essere sembrato accettabile alla Blizzard.

Per quel che riguarda noi, inutile soffermarsi sulle condizioni d'uso firmate o meno (che hanno comunque validità), dato che sono concetti triti e ritriti persino dalla sottoscritta.

Rimane il fatto che chiedere un risarcimento per un disservizio incluso come condizione è un tantino...esagerato.

Prevengo le polemiche dicendo che ognuno ha il suo metro di valutazione, ma io non chiederei mai un risarcimento per un gioco che ho comunque usato a 24h dall'uscita.

Secondo me c'è tanta furia per nulla, un po' come quando fallisce una squadra di calcio e tutti a piangere, poi fallisce un'azienda e non se ne accorge nessuno.

Questione di priorità, immagino.

:)


sottoscrivo in toto.
che dire del resto.
unica cosa che mi sento di aggiungere e' stato il sommarsi di tanti problemi ( se vogliamo chiamarli cosi ) che ha creato questa sorta di Polo Magnetico Negativo intorno a Diablo che ha reso una buona fetta di utenti sul FORUM frustati , ora c'e' una sorta di guerra e pseudioOdio verso Blizz , e penso non si plachera' in poco tempo :D
E' fallita la Blizzard? O.O
ah ah ah

Scusa ma ero troppo bello per non farlo :p

Rispetto la tua idea ma non la condivido :


In effetti...te l'ho servita su di un piatto d'argento. :)

Nessun problema, liberissimo di non condividerla.

Su questo sono perfettamente d'accordo.
Blizzard ha preteso il DRM per tornaconto personale ed è tenuta a fornire un servizio online IMPECCABILE. Se il gioco non si può usare per problemi di server fattacci loro, sgancino i soldi.

Ma questo discordo nel mondo vale per chiunque, se ti prendi una certa responsabilità e poi la disattendi PAGHI.


Tecnicamente, qualche disservizio è incluso nel nelle condizioni d'uso.

Un po' come quando salta la linea internet per qualche ora o persino due giorni: il gestore telefonico non è obbligato a fornire il servizio di continuo e la stessa cosa è specificata per il servizio Battle.Net.

:)

sottoscrivo in toto.
che dire del resto.
unica cosa che mi sento di aggiungere e' stato il sommarsi di tanti problemi ( se vogliamo chiamarli cosi ) che ha creato questa sorta di Polo Magnetico Negativo intorno a Diablo che ha reso una buona fetta di utenti sul FORUM frustati , ora c'e' una sorta di guerra e pseudioOdio verso Blizz , e penso non si plachera' in poco tempo :D


Sì ecco, ormai è diventata una guerra a chi recluta più sostenitori. :)
22/06/2012 17:41Pubblicato da Xeandras
Un po' come quando salta la linea internet per qualche ora o persino due giorni: il gestore telefonico non è obbligato a fornire il servizio di continuo e la stessa cosa è specificata per il servizio Battle.Net.

non per girare il coltello nella piaga ma le compagnie telefoniche ti risarciscono tali disservizi e posso confermarlo di persona visto che mi è successo giusto il mese scorso :D

Unisciti alla conversazione

Torna al forum