Barnes: la carta che da tempo rovina il gioco.

Discussione Generale
Buon giorno,
gioco principalmente wild da 8/9 mesi, posseggo l'intera collezione di carte e preferisco giocare control.
Detto questo, e non sono sicuramente il primo ne l'ultimo a dirlo, dopo i nerf a Naga ed Aviana ora è senz'altro il turno di Barnes; carta che giocata a turno 4 o ancora peggio, a turno 3 con la coin vince automaticamente la partita nel 90% dei casi.

Come per i deck Naga giants, come per i deck iper ramp-mellon-aviana combo l'interattività del gioco è prossima allo zero; inoltre l'archetipo del ressurect priest impedisce da anni lo sviluppo di nuovi archetipi control proprio grazie al famigerato Barnes.

Sono sicuro che tosto o tardi il nerf arriverà, nel frattempo sono ancora qui a ricordare a mamma Blizzard che il problema c'è e lo si avverte nella stessa maniera di Naga, di Aviana e via dicendo.

Pareri e opinioni di tutti, come al solito, ben accetti.

NB: commenti del tipo "basta giocare agro per battere Big Priest" evitiamoli, sono ovvietà; lo scopo del post è rimarcare come il Big Priest con barnes a t3/t4 impedisca a molti control semplicemente di esistere e come quella giocata highroll semplicemente renda a zero l'interattività di in quella partita. Un barnes 6 mana, sarebbe già un altra storia, per esempio.
Barnes richiede di avere un certo tipo di mazzo, un po' come Reno che richiede la monocopia e altre carte simili. Per me non ha senso lamentarsi, se non becchi a t4 e peschi altri servitori hai perso, poi a t4 ci sono un sacco di rimozioni.

Blackcrystal Potion.
Hex.
Polymorph.
Hunters mark(costo 1).

Secondo me sono peggio le varie spellstone che evochi 4 minion a 7 mana, ogni mazzo ha una base su cui si posa la strategia, vogliamo parlare del Voidlord che ancora oggi contro aggro è autowin? il voidcaller che cala Mal'ganis a t4 e viene rievocato da Guldan? dai.

La wild è rotta, semplice, hanno mandato via Sylvanas per rendere giocabile lock e hunter in standard con playdead e cubo+dark pact.
Per me non ha senso lamentarsi, se non becchi a t4 e peschi altri servitori hai perso.


La gente di Barnes si ricorda solo:
Coin- Barnes-> Y'sharaaj-> COSE CICCIONE TURNO 3 OMG

Al contrario però si scordano sistematicamente di:

Coin- Shadow Essence-> Barnes 5/5
per me sono meccaniche rotte...
lanci la moneta, se esce testa hai vinto, se esce croce hai perso
non mi pare una meccanica "sana" né per il giocatore né per l'avversario
Da quel che vedo il problema non è Barnes, ma il mazzo Big priest...
Non credo abbia senso lamentarsi di Barnes, dato che:
- ad oggi il big priest, non rappresenta un deck cancro, o un meta breaker
- anche se tra i mazzi del prete, in wild, secondo VS è il più giocato, non se ne incontrano tantissimi
- non si può minimamente paragonare al mazzo Naga, quello si che era un mazzo rotto
- Barnes è una carta usata ad oggi solo in quella tipologia di mazzo e basta, che per tutti i motivi di prima non rappresenta un problema, senza contare che lui da solo ti mette una copia 1/1 casuale. La naga ti faceva costare 0 tutti i giganti 8/8.

Cambia mazzo in caso...
Se proprio volete cercare un colpevole cercatelo nella meccanica "Ressurect" non in Barnes.

E' inutile che downvotate a cazzo, Barnes può Highrollare (o rollare male e costarvi la partita, non scordiamocelo) ma se la meccanica Resurrect fosse ridimensionata lo sarebbe il mazzo intero.

Una fra tutti è la possibilità di portare in vita più volte la stessa creatura quando in realtà ne è morta soltanto una e con le statistiche originali.

Come è:
Barnes-> Ragnaros 1/1 -> Ragnaros muore-> Resurrect x2 -> 2 Ragnaros 8/8 oppure 2 Barnes 3/4 oppure un Barnes 3/4 e un Ragnaros 8/8.

Come secondo me dovrebbe essere:
Barnes-> Ragnaros 1/1-> Ragnaros muore-> Resurrect x2 -> Ragnaros 1/1 e Barnes 3/4 (Unica possibilità dato che sono solo 2 minion nel cimitero)
@fox94
Purtroppo ho capito che su questo forum si può fare una discussione solo con il 15% dell'utenza.
Mentre il rimanente 85% non fa altro che mettere pollici versi, perché non ha nulla da fare/dire, per puro divertimento infantile, o perché semplicemente come in questo caso vogliono un nerf inutile (dimostrando anche poca conoscenza del gioco), e vedono male chiunque dica il contrario.

Purtroppo i risultati di tale atteggiamento si vedono, infatti oltre a chi lascia il forum perché smette di giocare, altri lo lasciano perché stufi di questa gente.

Comunque meglio lasciarli stare, in qualche modo devono pur sfogare la loro frustrazione sti poveri sfigati
Dovrebbero creare un altra zona del gioco!
Ero d'accordo con le critiche a Barnes finchè non ho provato a giocarlo!
Se peschi bene(devi essere molto fortunato) sai che molto probabilmente la partita è già vinta.
TUTTAVIA sono molte più le volte in cui peschi male, barnes è alla fine del mazzo, lo tiri fuori dalla spell a turno 6, peschi prima tutti gli altri minion, etc.
Nel complesso credo che sia una carta che vada bene nella sua nicchia, come è adesso.
Alla fine alcuni mazzi riescono anche a counterarla abbastanza bene(vedi poli, devolve, hex), senza contare che rimane un deck particolarmente costoso in termini di dust
Interessante invece la proposta di cambiare leggermente la meccanica resurrect, quantomeno da testare il suggerimento
16/01/2019 13:00Pubblicato da uberpotato
TUTTAVIA sono molte più le volte in cui peschi male, barnes è alla fine del mazzo, lo tiri fuori dalla spell a turno 6, peschi prima tutti gli altri minion, etc.

Non esageriamo ora. se fosse così deleterio non sarebbe inserito nell'archetipo big priest.

Archetipo che gioco e confermo che barnes è rotto.
Come altri han gia fatto notare, barnes in se è accettabile ovviamente, il problema è quando arrivano infiniti ress, ma modificare i ress del priest mi sembra difficile o almeno lo è di più che toccare barnes che non poco spinge l'archetipo.
15/01/2019 15:59Pubblicato da Velstadt
Barnes richiede di avere un certo tipo di mazzo, un po' come Reno che richiede la monocopia e altre carte simili. Per me non ha senso lamentarsi, se non becchi a t4 e peschi altri servitori hai perso, poi a t4 ci sono un sacco di rimozioni.

Blackcrystal Potion.
Hex.
Polymorph.
Hunters mark(costo 1).

Secondo me sono peggio le varie spellstone che evochi 4 minion a 7 mana, ogni mazzo ha una base su cui si posa la strategia, vogliamo parlare del Voidlord che ancora oggi contro aggro è autowin? il voidcaller che cala Mal'ganis a t4 e viene rievocato da Guldan? dai.

La wild è rotta, semplice, hanno mandato via Sylvanas per rendere giocabile lock e hunter in standard con playdead e cubo+dark pact.

Probabilmente non conosci barnes...ma le uniche rimozioni valide sono hex, polymorph e più in la col mana (quindi troppo tardi quando ormai l'1/1 sarà già morto) urlo psichico. E poche altre che non mi vengono.
"rimozioni" contro barnes vuol dire tutto e niente, uccidere è fare il suo gioco, trasformare è l'unica via di scampo.
io penso che la meccanica di barnes sia unica e molto interessante e al tempo stesso pericolosa ai fini della qualità del gioco. Tuttavia non penso che valga la pena fare modifiche di sorta a barnes, ma come già detto alla meccanica "Ressurect", la quale è molto solida ed insuperabile per certi archetipi (polarizzazione a go go .-.). Barnes per esempio è usato molto efficacemente nello spell hunter wild con Y' Sharri, certamente è molto impattante ma non carria troppo la partita dato le risposte che dispongono la maggior parte degli archetipi in circolazione. I discorsi però "cambia mazzo" francamente non li capisco. Se c'è un problema di qualità (badate bene non di win rate o altre cagate simili) ritengo che discuterne sia il minimo che bisogna fare e dire semplicemente "cambia mazzo" non aiuta per niente.
16/01/2019 12:42Pubblicato da fox94
Come secondo me dovrebbe essere:
Barnes-> Ragnaros 1/1-> Ragnaros muore-> Resurrect x2 -> Ragnaros 1/1 e Barnes 3/4 (Unica possibilità dato che sono solo 2 minion nel cimitero)


in questo modo probabilmente si vedrebbero molte meno cose assurde e infastidenti
Appena fatta questa partita, mi sembra palese che la meccanica non sia sana.
https://hsreplay.net/replay/Ya9jjYPiDFTKZwjARY2ocW
Metaldemon, hai beccato la mano di Dio, ogni quanto ti capita?
Quel mazzo l'ho giocato centinaia di volte ma mani così sono più uniche che rare
17/01/2019 00:59Pubblicato da Metaldemon
Appena fatta questa partita, mi sembra palese che la meccanica non sia sana.
https://hsreplay.net/replay/Ya9jjYPiDFTKZwjARY2ocW


La meccanica non sarà sana, ma mi sembra ovvio che sia circoscritta solo ed esclusivamente a questo mazzo, che comunque non rappresenta una minaccia per il meta. Credo che nonostante le nostre divergenze in altre discussioni, su questo concorderai con me.

Anche a me, ma credo a tutti, sta sul culo trovarsi nella situazione vista sul video da te postato.
Ma qualora si alimentasse tale discorso, mi verrebbe spontaneo dire: "perchè lamentarsi solo di Barnes? A questo punto proponiamo un nerf anche per tutte quelle carte che scombano solo ed elusivamente con uno specifico deck, indipendentemente dal fatto che sia o meno tier god, o meta breaker, ma che comunque danno fastidio, o risultano "OP" al presentarsi di certe situazioni. Tipo Antonidas, Ira sacra, DK paladino, Velen, Lyra, Portale dimensionale, Glifo primordiale, ecc...".

Quindi credo che un conto è dire "Barnes è OP deve essere nerfato, perchè rovina il gioco", altro invece è dire "Il big priest/resurrect, presenta delle meccaniche "rotte", una tra queste è Barnes, che se pescato al turno giusto ti avvantaggia. Ma in ogni caso sono presenti, in tale mazzo, carte che ti permettono ti permettono di ottenere lo stesso risultato, indipendentemente dal fatto che Barnes sia presente o meno nella tua mano al turno 3 o 4"

Non credi?

Dopo questa discussione comunque ho voluto riprendere in mano il mazzo. Ho fatto 10 partite con e senza Barnes (20 in totale), il risultato è stato lo stesso in termini di vittorie e sconfitte.
Ovviamente è inutile ribadire che Barnes, è un boost al mazzo, ma non è il mazzo.
raga barnes è il big priest non è op se non gira non regge.
è un ottimo control perchè può uscire dalla cacca anche a 1 hp ma le meccaniche op senza interazione sono altre Shirvalla cane rognoso coff coff
In wild ci sono counter per tutte le combo strane. Counterare un Barnes "medio" invece è difficile, certo giocarlo in curva non capita sempre (tant'è che in alcune versioni non viene giocato), a parte ciò, il prete ha tutti gli strumenti per raggiungere late game e spaccarti di spellstone, anche se subisce 1 o 2 polymorf (o simili)...

La sua forza e la sua antipatia stanno tutte li
17/01/2019 11:49Pubblicato da FrankySarda
La meccanica non sarà sana, ma mi sembra ovvio che sia circoscritta solo ed esclusivamente a questo mazzo, che comunque non rappresenta una minaccia per il meta. Credo che nonostante le nostre divergenze in altre discussioni, su questo concorderai con me.

Beh il big priest è tier 1 da sempre in wild.
Con "minaccia" si intende un tier god sopra tutti, e allora concordo con te, non è una minaccia, esistono altri archetipi forti uguali ed esistono counter.
Ma comunque un mazzo fisso in t1 per il mio modo di vedere le cose è sbagliato. Non mi piace quando il meta stagna troppo, vorrei cadesse qualche bomba di bilanciamento sul wild per girare le carte in tavola.
In ogni caso per completezza aggiungo che esiste un altro mazzo che con barnes ci vince le partite ed è questo
https://hsreplay.net/decks/Mp4lOvTLe44qnmDIixvKed/#gameType=RANKED_WILD
Se non c'è barnes, amen, è un secret hunter che caga danni ed è fortissimo a prescindere, se abbiamo pure barnes è gg. Notare dal link che avere barnes al mulligan si traduce in una win rate del 74%!

Per quanto riguarda la parte in cui mi spieghi che non è barnes ad essere OP ma lo è il big priest in se...mi pare che non ci sono dubbi, avevo scritto pure io questo TESTUALMENTE, giusto qualche post prima
16/01/2019 20:22Pubblicato da Metaldemon
Come altri han gia fatto notare, barnes in se è accettabile ovviamente, il problema è quando arrivano infiniti ress


Resta il fatto che barnes sfrutta una meccanica rotta, e allora diventa difficile capire chi e cosa nerfare. Anche Aviana non ha nulla di OP, ma il nerf è stato giustissimo perchè diventava OP la sua interazione con Kun.
Anche se barnes si crede assolto è lo stesso coinvolto.
17/01/2019 17:46Pubblicato da z3rl1ng0
ma le meccaniche op senza interazione sono altre Shirvalla cane rognoso coff coff


??? guarda che si sta parlando della wild e li ci sono molti modi per ovviare il problema (è un problema?! lo scopro ora) di shirvalla

17/01/2019 11:49Pubblicato da FrankySarda
La meccanica non sarà sana, ma mi sembra ovvio che sia circoscritta solo ed esclusivamente a questo mazzo, che comunque non rappresenta una minaccia per il meta.


questa frase non mi trova molto d'accordo. Se incontri un priest a rank bassi è quasi al 100% un big priest, che una classe abbia solo un archetipo in un formato come la wild a me sembra un netto segnale che qualcosa non va. Badate bene che è lì da sempre. Non è l'ultimo arrivato, percui viene usato per la sua solidità e non perchè si tratta di una novità... Il problema lo ripeto non è di win rate, MA il fatto che preclude l'esistenza di deck bellissimi che non hanno la ben che minima speranza contro di lui

Aggiungo una piccola riflessione personale condivisibile o meno... Secondo me ci sono anche altri mazzi in wild che presentano l'identico problema del big priest, ma che risultano meno odiati e quindi piu sopportabili. Questo imho è dovuto alla scarsa variabilità che le partite con il big priest hanno. Quindi molte volte si ritrova a fare partite tutto sommato uguali. La ripetibilità degli eventi porta alla noia imho

Unisciti alla conversazione

Torna al forum