Legion - Sondaggio sulla localizzazione (2)

Traduzione - Localizzazione
Salve a tutti!

Innanzitutto vorremmo ringraziare coloro che hanno condiviso i loro feedback sul blog e sul forum. Come sempre, le vostre segnalazioni e i vostri commenti sono preziosi per noi perché ci permettono di migliorare la qualità della traduzione.

In quest'occasione, vorremmo sapere cosa ne pensiate della qualità della localizzazione in Italiano di Legion.

Nello spazio per i commenti qui sotto, vorremmo avere da te un feedback più dettagliato, che ci permetterà di essere all'altezza delle tue aspettative.
Hai riscontrato qualche problema nella localizzazione italiana mentre giocavi a Legion?
Il sondaggio Ë terminato il 10 ott 2016
Pasticci nella corrispondenza tra scritto e parlato. Alune parole discutibili ma a memoria mi sembra niente di scandaloso
Attenzione questo è un post CONTRO la localizzazione ma NON contro un eventuale Traduzione

sono un patito di Warcraft dall'età di 10 anni (Warcraft 3 all'epoca), oggi ne ho 24, iniziai tardi a giocare a World of Warcraft, sopratutto spaventato dall'idea di dover parlare e relazionarmi con gli altri giocatori in inglese (nel 2004 avevo 12 anni e comprensibilmente non mi sentivo in grado di buttarmi in un mondo interamente in inglese).
iniziai a giocare a World of Warcraft poco dopo l'uscita della patch di Fireland (Cataclysm), su crushridge, scoprendo li che le mie paure erano ingiustificate poiché esisteva per l'appunto un server completamente popolato da italiani che parlavano e si relazionavano in italiano, ovviamente; da allora, ho totalizzato 268 giorni e 11 ore di "tempo giocato" solo con il mio personaggio principale (ho 10 alt) ed è per me un sommo rimpianto non aver giocato le espansioni precedenti ed aver vissuto la magia di quei periodi a causa di questa "paura dell inglese".

perciò quando ci fu l'annuncio dell'arrivo della lingua italiana ne ero più che felice, ricordando sopratutto quanto per me fosse stato un deterrente non avere il gioco in italiano all'età di 12 anni.

ma se dicessi che sono contento del risultato prodotto oggi dalla localizzazione mentirei spudoratamente.

oggi a 24 anni l'inglese lo parlo persin volentieri, (ho vissuto e lavorato un anno in australia), ho visto film in inglese e letto libri in inglese e continuo a preferire l'italiano all'inglese, sempre; sia nei film che nei videogiochi, ma il livello OSSESSIVO di traduzione, che per eleganza viene chiamato " localizzazione", ferisce profondamente. Ciò che fa più rabbia è il fatto che un livello più che ottimo di traduzione, PERFINO NEL DOPPIAGGIO DEI TROLL (sul quale stendo un velo pietoso perché il post è già sul lunghino) era già stato raggiunto in Warcraft 3.

non ci sarebbe neppure bisogno di fare sondaggi futili per valutare la qualità della scelta della "localizzazione" a riguardo, perché sarebbe sufficiente constatare che c'è ancora una marea di giocatori che nei server italiani si è RIFIUTATA, e ripeto RIFIUTATA di cambiare la lingua in italiano per COLPA della LOCALIZZAZIONE e non della TRADUZIONE.

nel cinema, culla del doppiaggio italiano, il migliore del mondo, nessuno si è mai sognato di fare una porcata del genere: l'americano iron man al cinema rimane iron man anche in italia santo cielo! Ron Weasley di Harry Potter è Ron Weasley sia in inglese che in italiano così come tantissimi altri! e solo alcuni, come gli insegnanti ad esempio, sono stati cambiati in parte perchè in inglese era stato scelto un nome che fosse evocativo o che desse un idea o un immagine del personaggio ( Albus Dumbledore>Albus Silente).

concludendo, questa localizzazione (tacendo sull'accento dei troll che gira voce sia una trovata personale del direttore del doppiaggio, SEDICENTE GIOCATORE DI World Of Warcraft, e a questo punto anche sedicente direttore del doppiaggio, che dovrebbe essere licenziato e fustigato da mattina a sera per una porcata simile) è fatta veramente con i piedi, ripeto soprautto in relazione al fatto che già esisteva una traduzione del mondo di Warcraft pressoché perfetta vedi Warcraft 3. capisco perfettamente l'esigenza di rispettare l'evocatività del nome di certi personaggi, ma Orgrim Martelfato, Sepulcra e che dio ci aiuti infine, NORDANIA!!! fanno accapponare la pelle.

salvate la traduzione italiana da questo scempio.

un più che devoto fan.
Io ancora continuo a non capire perchè non avete lasciato i nomi di boss, raid, instance e soprattutto delle città, con il loro nome originale.
Mio malgrado, a parte come è già stato notato la discrepanza tra sottotitoli e dialogo (ma non è necessariamente un male), alcuni oggetti hanno ancora la descrizione in inglese, ci sono errori che creano del disagio (Ciottolo in italiano è un nome dato sia a quello di rocciafonda, sia a quello di legion, ma in inglese pare non abbiano lo stesso nome e farci credere che muoia quello di rocciafonda è crudele q.q); ancora, tanto per dire, nell' enclave del druido, sorella Lylith, che visitiamo ogni giorno per reclutare le sorelle del bosco, ha il prestigioso titolo di "PLACEHOLDER", il che è imbarazzante! Bisognerebbe limare tutte queste imperfezioni, ma in generale è soddisfacente!
Ho scritto la mia opinione nel thread precedente: http://eu.battle.net/forums/it/wow/topic/17613522483#post-6

Sono però d'accordo sul discorso di "alcuni" nomi originali e boss
Ciao.
Personalmente non ho trovato nulla di realmente "problematico".
Mi sono chiesto come mai Surumar sia diventata Suramar (anche in inglese eh) ma, direi che cambia relativamente poco.

Unisciti alla conversazione

Torna al forum