BfA e Silvanas

Generale

Veramente ne ho sentiti tanti che non sono d'accordo con questa guerra, la maggior parte di quelli che sono d'accordo sono i giocatori a cui piace l'idea di tornare a un orda "cattiva" (e probabilmente non realizzano che una tale orda è destinata a perdere)
Saurfang parla di onore forse perché è l'unico a ricordarlo... senza onore l'orda torna a ciò che era in wc1, un branco di pupazzi al servizio di qualcuno.


I giocatori Orda che non sono d'accordo con quello che fa Sylvanas sono gli stessi che però attaccano un avversario in 2v1 o un livellino o uno a mezza vita.
Sylvanas è un CAPO GUERRA, la leggi la scritta GUERRA? Ecco, è colei che guida l'Orda. Chi non accetta l'operato di Sylvanas semplicemente non sa cosa sia combattere una guerra perchè militarmente non ha sbagliato nulla.
Vuoi delle similitudini?
Teldrassill -> boomba atomica
Lordaeron -> Campagna di Russia di Napoleone (dove l'alleanza ovviamente è Napoleone)
C'è onore? probabilmente no, ma l'onore serve quando sei 1v1, non quando devi vincere una guerra.

PS: scusa ma l'alleanza invece vive di onore per caso??? Non mi pare...

09/08/2018 15:15Pubblicato da Buenor

Ma solo questi due fatti sapete portare a sostegno della "cattiveria" dell'alleanza?
a me sarebbe piaciuto un genn pazzo di vendetta, sarebbe stato un buon modo di fomentare la guerra, magari facendogli fare un colpo di stato e facendo un siege of stormwind... ma rendetevi conto che non è così che lo hanno dipinto:
A stromheim si prende una piccola vittoria e se ne va soddisfatto, non è assolutamente il comportamento che descrivete... fosse stato folle di rabbia sarebbe rimasto a finire silvanas o a morire cercando di ucciderla.
Comunque alla fine son tutte parole a vuoto, è impossibile capire quali siano gli effettivi pensieri dei personaggi a causa del pessimo storytelling.

Scusate, ma ipocrita all'alleanza proprio non l'accetto. L'orda è da 30 anni che parla di onore a vuoto... e noi saremmo ipocriti???

Ipocrita è la blizzard che cerca di tenere in piedi una contesa che dovrebbe essere finita dalla fine di WC3 con gli espedienti più ridicoli, che cerca di far passare entrambe le fazioni per grigie senza riuscirci minimamente, che ribalta i propri personaggi, che retcona la storia a utilità...

Avrei dovuto smettere di giocare dopo pandaria, ultima espansione un minimo sensata, purtroppo ho continuato a dare fiducia a blizzard, pur rimanendo sempre deluso (per carità, il gioco in se è migliorato, ma la storia è penosa) ho voluto rischiare e preacquistare BfA, a cui quindi giocherò, dopo questa abbandono, e penso sia molto difficile che mi facciano cambiare idea durante l'espansione.


Innazitutto, se non ti piace quello a cui giochi fai male a giocarci..

Detto questo, nessuno parla di Alleanza CATTIVA, infatti Anduin non può essere un cattivo per come è fatto. Ma anche se non cattivo, è ipocrita.
Ti ricordo anche che a Teldrassil Non c'erano le navi di Anduin (ops..), non c'era Jaina Olandese Volante (tant'è che pare scoprirlo a Lordaeron cosa è capitato), e nemmeno Velen.
Purtroppo per voi, i personaggi dell'allenaza sono piatti.
Anduin -> il pacifista dalla spada insanguinata
Genn -> l'iracondo che cerca vendetta
Jaina -> vabbè, l'hanno fatta impazzire al momento.. vedremo
Alleria -> Cioè, tuo marito è un araldo della luce, e te giustamente abbracci il vuoto...ma c'è dialogo a casa vostra? Inoltre, accusa Sylvanas di ciò che è diventata quando Sylvanas non ha scelto di diventare una banshee, mentre Alleria ha scelto di diventare un void Elf!
Velen -> lasciamo perdere sto personaggio che è quasi più ridicolo di Anduin al momento

Da qualsiasi video di BfA non si vede un minimo di "contrasto ideologico", un "dialogo" su quanto accade o sui loro sentimenti a riguardo... e' di una tristezza unica. L'alleanza è la tipica fazione acchiappa teenager (delle persone che si interessando del lore) proprio perhè è fondamentalmente buona. In W3 invece, vedere Arthas diventare il Lich King, la disperazione du Uther e Jaina, la complessità del personaggio che anche prima di Frosmurne decide di epurare Stratholme. Non a caso Arthas è il pg Ally più figo di tutti, perchè per quanto poi diventi un "cattivo", aveva un conflitto interno, era compelsso, il suo stesso fanatismo l'ha portato alla rovina...
Mi è piaciuta questa riflessione sul contrasto ideologico.
Quindi l'Horda è la MARVEL e gli Ally sono la DC !
L'Alleanza è una mente alveare: non ha bisogno di dialogo o di contrasto ideologico! :D
09/08/2018 11:57Pubblicato da Buenor
08/08/2018 12:06Pubblicato da Brokenlight
Concordo, in Garrosh vi è la premeditazione al voler compiere una Strage, in Sylvanas vi è una scelta fatta a guerra in corso come ripiego strategico.


Sylvanas "prendete l'albero"
Elfa "ma avete gia vinto! ci sono solo i rifugiati"
Sylvanas "allora bruciatelo"

si si, proprio un ripiego strategico....

In sylvanas non c'è la premeditazione di compiere una strage... ma visto che capita l'occasione, perché sprecarla?


Vi consiglio di leggervi "Una buona guerra", il racconto che è uscito qualche giorno fa che racconta i fatti che hanno portato alla decisione dell'assalto a Darnassus.
10/08/2018 11:03Pubblicato da Reyra
Vi consiglio di leggervi "Una buona guerra", il racconto che è uscito qualche giorno fa che racconta i fatti che hanno portato alla decisione dell'assalto a Darnassus.


Non so più come dirglielo :(
09/08/2018 17:12Pubblicato da Seraknis
E soprattutto se volevate fare la pace non dovevate giocare a WARcraft, non mi stancherò mai di dirlo.


Io non mi stancherò mai di dire che la guerra non è un esclusiva di orda e alleanza, ci sono decine di fazioni contro cui abbiamo combattuto

Gli illidari in BC erano i nostri nemici, ed ora sono alleati
Il flagello in WotLK era nostro nemico ed ora il nuovo LK, almeno per legion, sembra nostro alleato.
L'orda di ferro era nostra nemica e poi ci ha aiutati (e ora diventerà alleata dell'orda)

Ma discorso pace/guerra a parte, è com'è presentato il conflitto che è assurdo!!!
le ragioni di partenza trovo siano campate per aria, inoltre è semplicemente assurdo, dopo le class hall, tornare a far scannare tra loro personaggi che fino a ieri acclamavano il giocatore quale leader comune.
Giocatore che, pur essendo a questo punto EVIDENTEMENTE una delle persone più importanti della propria fazione, non ha alcuna parola, anzi forse nessuna opinione, su cosa fare nel conflitto in arrivo.

Ma è questo il modo di raccontare una storia?
che poi, possibile che per capire appieno la storia si debba districarsi tra innumerevoli contenuti furigioco?? sembrava bella l'idea, ma solo se sono contenuti che aggiungono "qualcosa in più" non che siano indispensabili per capire appieno il lore...
non mi sembra che le mie critiche siano campate per aria...

Ps, spero che nessuno mi risponda: "ingame siamo i leader della class hall ma in lore non lo siamo" ...
bella soddisfazione sapere che quello che facciamo in gioco è irrilevante per la storia
10/08/2018 12:46Pubblicato da Buenor
Ma è questo il modo di raccontare una storia?

Gameplay first.
Non c'è nessun divertimento se son tutti amichetti che vanno d'accordo e affrontano tutte le sfide compatti.

E le spiegazioni ci sono, e sono sensate.

Ah si, le class hall sono servite per combattere la legione arrivando dove le fazioni dopo la disfatta di Broken Shore non potevano arrivare.
L'armistizio è finito nel momento in cui Varian e Vol'Jin sono morti nella trappola di Gul'Dan.
10/08/2018 16:58Pubblicato da Seraknis
L'armistizio è finito nel momento in cui Varian e Vol'Jin sono morti nella trappola di Gul'Dan.


Direi che è finito nel momento in cui Mantogrigio ha attaccato la flotta della nuova capoguerra ^^
Nah, è finita quando Sylvanas è fuggita col resto dell'Orda lasciando il povero Varian a morire (codardi! lul).

Comunque in Elegy e A Good War effettivamente vengono date più spiegazioni a riguardo di questa guerra.. Ma nulla che cambi realmente la prospettiva sui personaggi. Sylvanas era subdola e paranoica prima, e rimane tale anche dopo aver letto il racconto. Anduin e Genn sono e rimangono dei bravi ragazzi <3

Detto questo, non sono d'accordo quando viene detto che la Blizzard stia facendo "poor storytelling": anzi trovo appassionante che per avere un quadro quanto più possibile completo della trama, bisogna ricorrere ai filmati, ai fumetti e ad una storia raccontata tramite media diversi. Inoltre è un fatto che tanta gente si stia appassionando e discuta della lore, a seguito delle ultime vicende. E il non sapere quale sarà il vero nemico dell'espansione mantiene sempre vivo l'hype.. Personalmente non vedo l'ora di iniziare BfA per vedere come andrà avanti la storia.
10/08/2018 19:56Pubblicato da Solix

Detto questo, non sono d'accordo quando viene detto che la Blizzard stia facendo "poor storytelling": anzi trovo appassionante che per avere un quadro quanto più possibile completo della trama, bisogna ricorrere ai filmati, ai fumetti e ad una storia raccontata tramite media diversi. Inoltre è un fatto che tanta gente si stia appassionando e discuta della lore, a seguito delle ultime vicende. E il non sapere quale sarà il vero nemico dell'espansione mantiene sempre vivo l'hype.. Personalmente non vedo l'ora di iniziare BfA per vedere come andrà avanti la storia.


Invece, a mio avviso, quella è l'unica cosa che mi sento di "rimproverare" a Blizzard.
Per quanto a me piacca leggermi i racconti, i fumetti, e guardarmi i video capisco che ci siano anche persone che vogliono giocare e basta. La storia dovrebbe essere comunque chiara e fruibile anche per queste persone, cosa che purtroppo secondo me non è avvenuta con le quest di Teldrassil. I racconti sono un po' troppo propedeutici per capire che cosa succede ingame, e lo trovo sbagliato.

Per quanto riguarda il "poor storytelling" sono d'accordo con te. A me non sembra si tratti di questo, tanto più che siamo pure solo all'inizio della storia.
10/08/2018 19:56Pubblicato da Solix
Nah, è finita quando Sylvanas è fuggita col resto dell'Orda lasciando il povero Varian a morire (codardi! lul).
Veramente è stata l'Alleanza a lasciarlo solo come un cane :) non ricordi il filmato? Genn doveva restare con lui invece è scappato con la coda tra le gambe. Sarebbero crepati entrambi, ma almeno non si sarebbe comportato da codardo.
Ps: non venire a dire la scusa "Varian gli aveva affidato la lettera da dare al figlio.." Genn, se davvero, era suo amico, avrebbe passato la lettera a qualcun altro...
13/08/2018 19:25Pubblicato da Gillijim
Veramente è stata l'Alleanza a lasciarlo solo come un cane :) non ricordi il filmato? Genn doveva restare con lui invece è scappato con la coda tra le gambe. Sarebbero crepati entrambi, ma almeno non si sarebbe comportato da codardo.
Ps: non venire a dire la scusa "Varian gli aveva affidato la lettera da dare al figlio.." Genn, se davvero, era suo amico, avrebbe passato la lettera a qualcun altro...


morire in due invece che in uno solo, vanificando così il sacrificio di Varian? avrebbe avuto molto senso.................
13/08/2018 13:50Pubblicato da Reyra


Per quanto riguarda il "poor storytelling" sono d'accordo con te. A me non sembra si tratti di questo, tanto più che siamo pure solo all'inizio della storia.


ma il problema non è tanto una "pochezza" dello storytelling, quanto la sua sensatezza, la discordanza di info tra quello che Blizz dice di voler fare e quello che poi realizza, il fatto che la storia, per come è impostata ora ad inizio esp, può andare solo in direzione di una nuova ribellione interna dell'orda a meno di prendere cambi di direzione che onestamente sarebbero ingiustificabili...

Ma magari Blizz ci sorprenderà con qualcosa di inaspettato e coerente, tre/quattro espansioni fa ci avrei creduto, ora non più.

Unisciti alla conversazione

Torna al forum