Lo Stato attuale di BFA: Idee su come migliorare WoW

Generale
Buongiorno a tutti!
Riprendendo alcuni argomenti "hot topic" di questi giorni, venuti alla ribalta grazie al video di Asmongold riguardo lo stato attuale di BFA ( per chi volesse vederlo: https://www.youtube.com/watch?v=11M9CCNGNNw&t=24s), e raccogliendo l'esortazione fatta ieri sera tramite Twitter dalla Blizzard di utilizzare il forum per lasciare feedback positivi o suggerimenti, volevo un condividere alcuni miei pensieri riguardo alcuni aspetti del gioco che ritengo problematici o quantomeno non più conformi a quello che un giocatore medio si aspetta.

Piccola premessa: mi sto godendo BFA. Ritengo che sia una buona espansione in alcuni aspetti del gioco sui quali vorrei un attimo soffermarmi:

- Estetica: le zone di Kul' Tiras e Zandalar sono magnifiche. Le capitali sono straordinarie. I nuovi modelli rimasterizzati del mondo sono veramente belli e le Razze Alleate sono un grande apporto al gioco (adoro il sistema di ricompensa delle Heritage Armor). I nuovi sets a tema di fazione li trovo fantastici;

- Storia: non credo che si possa mettere in discussione tale punto. Il tema dell' Alleanza contro l' Orda, la pre-patch e la distruzione di Teldrassil, la conseguente caduta di Sepulcra, le quest lines sia Ally che Horde, Eroi nuovi e vecchi che si mescolano tra loro. Le cinematiche, sia in game che offgame, bellissime, pazzesche di cui particolarmente ho apprezzato il doppiaggio in italiano finalmente di altissima qualità (Talanji deve imparare il napoletano ma le diamo tempo ;P). Complimenti;

- Ritengo che le scorrerie delle Isole e i Warfronts siano un buon apporto al gioco e me li sto godendo. Le scorrerie forse risultano un pò ripetitive e la sua modalità PvP è poco sfruttata, ma potrebbe avere un grosso potenziale a livello di content PvPvE. I Warfronts sono un buonissimo modo di "catch up" per gli alts e la reward di un pezzo Eroico ogni due settimane mi pare una buona idea. In più il revamp delle nuove zone di Arathi e Darkshore dovute ai warfronts sono un bellissimo modo per utilizzare vecchie zone inutilizzate.

- Dungeons: sono ben fatti e divertenti da fare. Forse troppo trash ma non mi lamento particolarmente di ciò!

Detto ciò che penso sia ben riuscito in BFA, ritengo che Asmongold abbia ragione riguardo i punti da lui esplicati nel video e in seguito andrò a proporre alcune idee alternative ai sistemi che io ritengo (insieme a molti altri) "problematici". In teoria tali modifiche dovrebbero essere a impatto 0 (nel senso che non ci sarebbero costi aggiuntivi nell'implementare nel gioco tali funzioni).
Non mi soffermerò sugli oggetti Azerite poichè, nonostante abbiano un evidente problema di funzionamento e di regole di drop che personalmente mi piacerebbe funzionassero, in questo momento non ho idea su come si potrebbe risolvere:

- IL SUPER UTILIZZO DELLE RICOMPENSE RNG: Su WoW in questo momento un giocatore ha praticamente 0 controllo sugli items che può droppare tra i vari contents. Mi spiego meglio: Il controllo del giocatore che teoricamente può avere sugli oggetti guerraforgiati o titanforgiati dipende su quante volte si droppa quel determinato oggetto di in un determinato content e in un definito quantitativo di tempo. Praticamente, non solo si deve droppare quell'oggetto preciso, ma bisogna dropparlo più e più e più volte per avere più probabilità di averlo titanforgiato. Questo sistema, probabilmente fatto per estendere il tempo di gioco medio di un giocatore, va soprattutto a premiare lo "sculato", quel giocatore fortunato che fa una sola volta il content e pesca il "Jolly".
A mio avviso WoW non necessita affatto del sistema "guerraforgiato" e "titanforgiato", creando la sensazione in alcuni players, soprattutto ai veterani, di una continua ricerca di quel boost all'oggetto piovuto dal cielo, senza un particolare merito da attribuire a sé stessi, che premia in modo non uniforme colui che spende meno tempo e del gioco ma che è solo fortunato e il povero disgraziato che passa molto più tempo ma non riesce a dropparlo.
Per citare una frase molto divertente che ha detto Nixxiom durante un suo stream e giusto per fare un esempio, il sistema del titanforgiato è come un esame dell'università: c'è chi si impegna al massimo, spende ore a studiare e a ripetere e alla fine prende il suo sofferto 30. Poi c'è quello che lo prova tanto per provarlo, non studia, non ripete, si presenta all'esame e prende un 18 ma il professore, a caso, glielo titanforgia a 30. Ecco.
Non credo che i due studenti possano essere equiparati, e colui che spende più tempo ed è più bravo nel gioco dovrebbe avere una ricompensa adeguata al suo livello e soprattutto coloro che giocano meno non possano arrivare agli stessi livelli con scorciatoie date dal sistema.

IDEA IN ALTERNATIVA AGLI OGGETTI TITANFORGIATI:

Se non si vuole del tutto togliere l'RNG dalle ricompense, dare più peso ai "socket". L'unico potenziamento random che un oggetto può avere sono gli incavi per le gemme. Questo non solo porterebbe benefici alla comunicazione tra i giocatori, alle professioni e al commercio in-game, ma apporterebbe una ricerca genuina di oggetti che si sono più forti dei normali, ma non possono essere equiparati all' item level di livelli superiori (eroici o mitici che sia).

- RICERCA DELLE INCURSIONI: confesso che quando in Cataclysm è uscito l'LFR sono stato uno di quelli che ha esultato per tale tecnologia che ci faceva saltare noiose ricerche per poter provare un raid del quale non si aveva tempo di farlo con una gilda. Ora, ritengo che il raidfinder in particolare sia una tecnologia obsoleta, insulsa, nociva al gioco e l'esperienza che offre il livello di raid LFR assolutamente non sia divertente, difficile da gestire sia per i players (25 persone di livelli di esperienza diversa mescolati insieme. il veterano che ha già completato il raid eroico o più che è a caccia di transmo e il povero novellino che prende una vagonata da insulti quando fa wipare il gruppo) e credo pure difficile da gestire per gli sviluppatori (che dia l'item level pari al raid eroico del raid passato credo che crei più problemi che non ne risolvi.). Sinceramente, mi domando come nel 2018 tale tecnologia possa ancora essere utilizzata.

IDEA IN SOSTITUZIONE AL LFR
Ritengo che la ricerca sia dei dungeon sia dei raid non debba essere in alcun modo connessa all'interfaccia di gioco. Non ci deve essere alcun bottone nell'interfaccia che ti aiuti a trovare un dungeon. Per accedere alla coda dei dungeons, ogni players deve andare fisicamente col proprio pg a interagire con una bacheca, posta in ogni capitale e in un villaggio/cittadina per ogni zona del gioco. Una volta che si clicca sulla bacheca, viene esattamente fuori la stessa interfaccia che si ha ora, con la ricerca dei dungeon (il LFR rimosso) e con le varie code per "puggare" dungeons mitici e m+, raids e BG. Credo che il nuovo sistema di pug implementato in Legion sia veramente ottimo e che sia la giusta alternativa al LFR e che nel tempo debba sostituire totalmente il dungeonfinder e il raidfinder. Inoltre "trasferire" il bg finder e l'interfaccia per i pug per rbg, arene e scorrerie PvP di nuovo ai maestri di guerra credo che sia una buona cosa.
Ci tengo a precisare che tali modifiche porterebbero un immenso beneficio al gioco sia in termini di community reale (i personaggi dei giocatori, trovandosi spesso in specifiche e limitate zone del mondo, potrebbero essere incentivati a comunicare per organizzarsi nel server di gioco piuttosto che usare la bacheca) sia in termini di community percepita (si andrebbero a ripopolare fisicamente capitali e cittadine, dando la percezione che il server sia effettivamente popolato da altre persone).

Altre cose della quale voglio discutere personalmente e qualche altra idea random:

- Flying e Warmode: Ritengo che le due cose siano difficilmente compatibili. Una volta che si inizierà a volare per Zandalar e Kul' Tiras questo problema verrà alla luce. Il wPvP è stato storicamente debilitato dal flying e a mio parere si potrebbe sperimentare il disabilitare il volo quando si ha la Warmode attiva, quantomeno per le zone di BFA. Uno scenario del genere darebbe pure un'esperienza "social" del gioco più genuina, mentre la warmode off con il volo abilitato andrebbe a agevolare quei giocatori che vogliono farmare o giocare tranquillamente e senza pericoli.

- I Warfronts potrebbero essere, con opportune modifiche, una buon punto di partenza per implementare un giorno un nuovo modo di progettare i BG. Un ambiente pvpve che sia bello e stimolante.

Per concludere: amo questo gioco e credo che incrociando le nuove tecnologie uscite nelle ultime espansioni con vecchie concezioni del gioco, andrebbero a migliorare la salute del gioco stesso, puntando sempre forte sul senso di community che ha contraddistinto sempre questo gioco dagli altri.

Grazie dell' attenzione e buona giornata!
Non ho letto tutto perchè ho poco tempo, appena torno a casa stasera riguarderò con più attenzione.
Però volevo ringraziarti per il post e per l'ottimo modo in cui ti sei posto ed in cui hai espresso il tuo feedback. Davvero molto apprezzato :)
io diciamo potrei approvare il tuo post, ma avrei alcune riserbe in merito.
alcune cose nuove tipo i warfront, sarebbero pure carine ma aimè strutturate un pò maluccio o perlomeno troppo a casual semplice.
entri fai la guerra per quei 10 minuti senza dover davvero sudare o impegnarti e finisci stop. sarebbe stato molto più gradito un pelo di combattimento o strategia ben mirata, non dico tanto è ma quel poco per farlo sembrare davvero esaltante entrarci e prendere parte.
invece è solo un pretesto per droppare i drop e stop.
la warmode è praticamente equivalente di flaggarsi pvp on alla fine.
succedono le stesse identiche cose di prima. hanno voluto dargli quel 10% di exp in più ma stop nulla di così eccitante. diciamo che su qesta cosa, non mi esprimo in quanto non saprei come onestamente poterla rendere appetibile.
il sistema per volare , lo trovo davvero noioso invece archivio troppo lungo e onestamente senza senso, dopo che lo hai sbloccato usi le tue cavalcature come al solito, e non ce onestamente merito o gusto a volervo avere. è il "devi averlo" che costringe le persone a farlo , per poter volare dopo. avrei lasciato come prima paghi compri e amen. hanno solo allungato il brodo. inutile dire lo fanno per farti vedere le zone a piedi prima ,non ha molto scopo la cosa.
ma la cosa che però sto notando io da un pò di tempo ad ora che nessuno a ancora scritto o visto forse è il cambiamento che sta avendo a livello di gioco community.
mi spiego noto che le persone tendono a giocare in solitaria spesso adesso affrontando il gioco come vogliono senza obblighi e orari.
la cosa sta pian piano prendendo piede ho notato, spesso per svariati motivi (poco tempo, gente scortese, giorni orari da lavoro).
io stesso ho abbandonato il sistema gilde e faccio tutto in pug solitaria, la blizzard a reso il tutto benissimo fattibile adesso pure così, quindi cosa spinge a voler fare il gioco finale in solitaria? questa domanda io mi farei per vedere quali è il problema.
poi per quanto riguarda il gioco bè che dire a 15 anni quasi e molto probabilmente ad oggi ancora non ce ne per nessuno, ma prima o poi devono avvenire cambiamente radicali davvero grossi per voler continuare con la solita zolfa, o il gioco tendensialmente per ovvie ragioni andrà a fine per forza di cose.
vediamo la blizzard come evolve la cosa sono curioso.
Scorrerie: inutili. Solo un altro stratagemma per farti farmare l'artefatto. Gareggiare contro la fazione opposta e vince chi raccoglie più caramelle, questa scelta è stata fatta da un bimbo di 2 anni. Ma lasciarla com'era su Pandaria? Prima che rispondiate solo con "a Pandaria non c'erano le scorrerie", lo dico direttamente io, che non c'erano. Però c'era lo scenario per prendere la cassa dell'imperatore; tra trappole, corsa contro il tempo, mobs che stunnavano e intrappolavano, ragnatele che rallentavano ecc.. Ora le scorrerie sono solo una corsa e farm obbligatorio, se vuoi salire in fretta la collana. Lasciarlo come uno scenario da svolgere in solo, come quello di Pandaria, no? Troppo difficile? A che serve farlo di gruppo se non ci si saluta nemmeno?

Pug e raid finder: da togliere! E ritornare al vecchissimo sistema di cercare gente in general e in gilda. C'era più socializzazione e le gilde contavano di più. Forse, fu inserito, per quei player storici che non avendo più tempo libero, tra famiglia, lavoro e moglie/fidanzata, non riuscivano a stare dietro agli orari della gilda... Ma ora il pug ha preso na brutta piega. Perchè? Il pensiero del 90% dei player è " A che mi serve una gilda se posso fare raid da solo? (Pug) Poi ci sono anche quei gildani che vanno in pug e poi non possono venire al raid di gilda perchè hanno già killato i boss. Bellissima la faccenda ;)

La Blizzard ha orientato il gioco verso la nuova generazione e molti di noi si sono adattati. Ma se tornassimo indietro di qualche annetto, la nuova generazione si adatterà al vecchio stile di gioco?
La Blizzard ha paura di questo. Ha paura di perdere gli spiccioletti.
Sicuramente mamma Blizz legge tutto e prende spunto da tutto, a tal proposito mi vien da dire che in effetti potrebbero apportare delle piccole modifiche per rendere l'esperienza di gioco ancora più intensa e personale. Ricollegandomi a quanto detto da Hellsong circa la fusione tra vecchie e nuove tecnologie, si potrebbe pensare di avere un vero e proprio albero dei talenti per i pezzi azerite così da rendere quei pezzi plasmabili al meglio per ogni pg o game style. Un'altra cosa che mi viene in mente, ma vale solo per Hunter e Lock, riportare in vita l'albero talenti dei pet dell'hunter e magari darlo anche ai pet principali dei lock cosa che a mio avviso sarebbe molto carina e innovativa.
Prendendo spunto da Bfa si potrebbe approfondire l'argomento Loa che per ora sono parte del lore di Zundazar; a tal proposito mi è venuto in mente che se ogni pg, giocando la storia, droppando pezzi azerite entra a stretto contatto con la cultura dei troll a tal punto che il campione dell'orda ottiene il favore dei uno dei vari Loa ( a scelta del giocatore) con il quale instaura un rapporto tanto profondo da ottenere una o due abilità specifiche in base al Loa scelto ( con possibilità di poterlo cambiare nel tempo o dopo il raggiungimento di un determinato "livello" simil reputazione") e con il cambiamento dei tratti dell'equip a sottolineare l'appartenenza a quel determinato Loa. Da qui parte quindi una vastità innumerevole di possibilità di skin che ai player piace tantissimo.
Tornando al discorso del giocare in solo o in random, ritengo che questa scelta abbia dato la possibilità ai vecchi giocatori, che ormai suppongo siano più del 70% dei player, di poter vestire il proprio pg anche giocando poco tempo per motivi di lavoro etc... il solito discorso. Condivido appieno tale scelta essendo uno di quei player e senza questo sistema oggi non credo che sarei ancora in game perchè tagliato fuori dal sistema stesso.

In appoggio al discorso Titanforgiato, ho notato che in effetti gli oggetti con socket sono molto meno rispetto ad una volta e questo comporta quindi meno farming meno evolversi delle professioni e quindi del commercio in game; ritengo che sarebbe bello sapere di poter avere più socket da riempire ma anche di, come era una volta (vecchie tecnologie) di poter creare dei socket laddove non presenti.
LFR - a me piace come è impostato oggi tanto che aggiungerei anche la possibilità delle mitiche e mitiche + ( avete idea del casino che si creerebbe?.... bellissimo) io lo metterei. Troppo spesso capita che un player di esperienza non venga scelto perchè di IL reputato basso per quella specifica mitica, così invece un bravissimo Healer potrebbe joinare M+ senza essere giudicato da un numero che non rispecchia le sue capacità. Ovvio vi è anche il rovescio della medaglia, ma fa parte del brivido! ;)

per il momento mi fermo qua, spero che altri player vogliano condividere le loro idee e opinioni, vi ricordo che Mamma Blizz vede tutto e sa tutto..... non si sa mai magari qualcosa succede prima o poi!
Buon game
Ah, mi sono dimenticato di una cosa:
Warfront: disponibile soltanto a chi fa esclusivamente pvp. Ho letto molte lamentele di pvpiani che non hanno uno sbocco per equipparsi e che sono costretti a fare dungeon e wq.. Io non faccio pvp quindi mi esprimo leggendo determinati commenti. Perchè inserire i warfront disponibile per tutti? E giocare contro i computer anzichè contro i player dell'altra fazione?
Si potrebbe dare disponibilità immediata, fine leveling, di entrare in warfront ed equipparsi in modalità pvp, magari facendo distinzione tra item level.
Ad esempio: a fine leveling si è a 278-280?
Warfront disponibili dal liv 120 fino al raggiungimento il 300;
Warfront: 300-330
Warfront: 330-350
Ovviamente, una volta superato il livello minimo, quel determinato wf si blocca e non sarà più accessibile, evitando lo sbilanciamento.

Item pvp e pva: separato. Come una volta.
verissimo così come è ora il pvp è veramente insensato joinarlo. divedere completamente il pvp da pve come prima e riavere i gear set specifici per pvp.
io prima qualche random la facevo pure a volte adesso neanche lo joino più no nce nessuno scopo ne niente.
apparte che io come detto sopra spererei in cambiamenti radicali enormi, a cominciare dalle classi. metterne di nuove e aumentare le personalizzazioni in modo efficace.
io renderei il gioco personalizzabile al 100% in tutto veramente ,una nuova tipologia di game che ancora non si è mai visto.
scelta totale di come giocare puramente a gusto personale di ognuno: classe ,tipologia di combattimento,armature professioni,) cioè tutto all 100% a scelta.
immaginiamo la rilevanza che potrebbe avere scegliersi completamente il gioco da 0.
è una cosa che ancora non si intravede nei game di attuale generazione, ma potrebbe essere il passo successivo della normale evoluzione videoludica.
il mio discorso sarebbe più ampio, ma non credo che attualmente wow potrebbe esserlo.
L'intero sistema dei tratti dell'azerite andrebbe rivisto:
Bloccare dietro a pochissime fonti (raid+cassette random pvp/pve al reset) il drop dei pezzi con azerithe di item lvl più alto (385) è veramente ridicolo, senza considerare che non è possibile decidere quali prendere dalle cassette. Molto strana anche la situazione in cui LO STESSO IDENTICO PEZZO richieda livelli di azerite diversa per sbloccarne i tratti.
Altro appunto, quando vengono fatti i "bilanciamenti" ai tratti, dovrebbero resettare i pezzi e permetterci di cambiare i talenti...soprattutto considerando che fanno ninja nerf/buff dell'ordine del 300%.

Il titanforging deve sparire, così come il proc di terziarie e socket:
Non è assolutamente pensabile trovarsi nella situazione in cui 2 persone che affrontano lo stesso content droppino oggetti di item lvl diverso. Non è sano per il gioco, non è sano per i giocatori. E considerando la potenza dei socket in questa espansione, non è neanche sano rendere RNG la possibilità di utilizzarli (40 stat secondarie sono UNA MAREA, spesso valgono più di 10/15 item lvl)

I trinket dei raid fanno pena per il 90% delle specializzazioni, in plus ci sono un paio di trinket decente e spesso i bis vengono dalle WQ (dove devi comunque pregare per il titanforging)

Ma soprattutto non è possibile andare live con un'espansione e dopo neanche 3 giorni ritrovarsi a dire a determinate classi " Unlucky, sappiamo che fate schifo ma vi sistemiamo nella prossima patch". Io sono fortunato, giocando lock non mi è impossibile trovare gruppo e fare il mio "lavoro", ma la mia ragazza gioca Elemental e se codiamo insieme non veniamo gruppati per nessun tipo di content. Questo è quello che succede quando mandi live una specializzazione TOTALMENTE ROTTA, impedisci alla gente di giocare.
19/10/2018 13:33Pubblicato da Randø
Ah, mi sono dimenticato di una cosa:
Warfront: disponibile soltanto a chi fa esclusivamente pvp. Ho letto molte lamentele di pvpiani che non hanno uno sbocco per equipparsi e che sono costretti a fare dungeon e wq.. Io non faccio pvp quindi mi esprimo leggendo determinati commenti. Perchè inserire i warfront disponibile per tutti? E giocare contro i computer anzichè contro i player dell'altra fazione?
Si potrebbe dare disponibilità immediata, fine leveling, di entrare in warfront ed equipparsi in modalità pvp, magari facendo distinzione tra item level.
Ad esempio: a fine leveling si è a 278-280?
Warfront disponibili dal liv 120 fino al raggiungimento il 300;
Warfront: 300-330
Warfront: 330-350
Ovviamente, una volta superato il livello minimo, quel determinato wf si blocca e non sarà più accessibile, evitando lo sbilanciamento.

Item pvp e pva: separato. Come una volta.


io mesi fa ero convinto che il WF fosse solo pvp...del resto é una guerra e siamo divisi in due fazioni...il fulcro del gioco dovrebbe essere il menarsi fra orda ed alleanza ed é invece la parte piú insulsa e inutile di tutto il content...
19/10/2018 16:54Pubblicato da Caldra
19/10/2018 13:33Pubblicato da Randø
Ah, mi sono dimenticato di una cosa:
Warfront: disponibile soltanto a chi fa esclusivamente pvp. Ho letto molte lamentele di pvpiani che non hanno uno sbocco per equipparsi e che sono costretti a fare dungeon e wq.. Io non faccio pvp quindi mi esprimo leggendo determinati commenti. Perchè inserire i warfront disponibile per tutti? E giocare contro i computer anzichè contro i player dell'altra fazione?
Si potrebbe dare disponibilità immediata, fine leveling, di entrare in warfront ed equipparsi in modalità pvp, magari facendo distinzione tra item level.
Ad esempio: a fine leveling si è a 278-280?
Warfront disponibili dal liv 120 fino al raggiungimento il 300;
Warfront: 300-330
Warfront: 330-350
Ovviamente, una volta superato il livello minimo, quel determinato wf si blocca e non sarà più accessibile, evitando lo sbilanciamento.

Item pvp e pva: separato. Come una volta.


io mesi fa ero convinto che il WF fosse solo pvp...del resto é una guerra e siamo divisi in due fazioni...il fulcro del gioco dovrebbe essere il menarsi fra orda ed alleanza ed é invece la parte piú insulsa e inutile di tutto il content...

Il problema è che il wf è stato pensato affinché a fasi alterne una delle due fazioni vinca o perda SEMPRE.

Non è Alterac o l’altro BG da 40. Per come è strutturato, farlo PvP significava renderlo come i primi Alterac: le battaglie duravano giorni. Che era molto realistico, ma poco divertente.

Immaginarsi QUESTO warfront PvP invece di com’è adesso è... inimmaginabile. Non dico sia infattibile ma andrebbe totalmente ripensato nella meccanica e nella struttura.

19/10/2018 16:54Pubblicato da Caldra
19/10/2018 13:33Pubblicato da Randø
Ah, mi sono dimenticato di una cosa:
Warfront: disponibile soltanto a chi fa esclusivamente pvp. Ho letto molte lamentele di pvpiani che non hanno uno sbocco per equipparsi e che sono costretti a fare dungeon e wq.. Io non faccio pvp quindi mi esprimo leggendo determinati commenti. Perchè inserire i warfront disponibile per tutti? E giocare contro i computer anzichè contro i player dell'altra fazione?
Si potrebbe dare disponibilità immediata, fine leveling, di entrare in warfront ed equipparsi in modalità pvp, magari facendo distinzione tra item level.
Ad esempio: a fine leveling si è a 278-280?
Warfront disponibili dal liv 120 fino al raggiungimento il 300;
Warfront: 300-330
Warfront: 330-350
Ovviamente, una volta superato il livello minimo, quel determinato wf si blocca e non sarà più accessibile, evitando lo sbilanciamento.

Item pvp e pva: separato. Come una volta.


io mesi fa ero convinto che il WF fosse solo pvp...del resto é una guerra e siamo divisi in due fazioni...il fulcro del gioco dovrebbe essere il menarsi fra orda ed alleanza ed é invece la parte piú insulsa e inutile di tutto il content...
Idee su come migliorare?

Dovrebbero imparare a leggere il forum, guardare video su YouTube, provare il gioco (guardate che non è scontato questo perchè molti compreso me hanno alcuni seri dubbi) e ascoltare i "Buuuu" che provengono da un pubblico al Blizzcon.

Niente nella tecnologia è per sempre, la competizione oggi è al massimo livello storico, quindi se non stanno attenti ce ne andiamo tutti a casa quando meno ce lo aspettiamo.

Ripeto, idee su come migliorare? FeedBack!

Vediamo come va con la 8.1 e soprattutto se il malcontento generale se ne andrà. Vedremo.

Chi mi conosce sa che avevo scritto un post in cui menzionavo dei punti per migliorare, quindi mi pare ridondante riscrivere le cose, ma in linea di massima rispecchiano le vostre proposte.

Unisciti alla conversazione

Torna al forum